SPEDIZIONE GRATIS PER ORDINI SUPERIORI A 35€

Aloe vera per sgonfiare la pancia

aloe vera per sgonfiare la pancia

Sei alla ricerca dei migliori prodotti a base di aloe vera per sgonfiare la pancia? In questo articolo troverai moltissimi consigli preziosi sugli utilizzi, le proprietà e tutti i benefici dell’aloe vera.

L’aloe vera può essere assunta sia per via orale, sotto forma di succo puro, che per via topica grazie alle lozioni di gel o creme completamente naturali. Per risolvere problemi di natura gastro intestinale, inoltre, è anche possibile utilizzare l’aloe vera sotto forma di compresse (integratori alimentari).

La pianta dell’aloe vera fa parte della famiglia delle piante aloaceae, la quale vanta anche più di duecentocinquanta differenti specie. Si tratta di una pianta per lo più molto carnosa che può raggiungere un massimo di un metro e pochi centimetri di altezza a viene coltivata nelle zone che vantano un clima secco o molto secco.

In Italia, ad esempio, i maggiori coltivatori di aloe vera si trovano in Calabria, Sicilia e Sardegna. In Spagna, invece, l’aloe vera viene coltivata principalmente nelle isole Canarie.

La pianta di aloe vera è originaria dell’America Latina (quindi centro America e America del sud). Infatti, ancora oggi senza dubbio i maggiori produttori di aloe vera sono il Messico e la Repubblica Dominicana.

La pianta di aloe è formata per il 97% di acqua e per il restante 3% di vitamine, sali minerali e moltissimi altri nutrienti che giovano sia alla pelle che a tutto l’organismo umano. Principalmente, questi nutrienti sono l’acido folico, alcuni aminoacidi, i polisaccaridi, alcuni enzimi e alcuni ormoni di origine vegetale.

Aloe vera per sgonfiare la pancia.. e non solo!

L’aloe vera è conosciuta sin dai tempi antichi in tutto il mondo per le sue incredibili proprietà estetiche e curative. Si racconta che addirittura anche le principesse Cleopatra e Nefertiti utilizzassero l’aloe vera come prodotti di bellezza da applicare sia sulla pelle del viso che anche sul resto del corpo. Tra tutte, le principali proprietà benefiche che si possono fruire attraverso l’utilizzo dell’aloe vera sono le seguenti.

L’aloe vera può vantare di una proprietà anti invecchiamento sia della pelle che dell’intero organismo grazie ai numerosi antiossidanti naturali presenti al suo interno. L’azione antiossidante va ad agire in maniera diretta su quelli che sono i radicali liberi, che invece puntano ad un invecchiamento precoce della pelle.

Sia il gel di aloe vera che anche il succo sono utilizzare per diminuire le infiammazioni cutanee sia a libello di tessuto epidermico che anche a livello di muscoli e articolazioni. Sono infatti famose le proprietà lenitive del gel nei casi di scottature solari, per le quali l’aloe è considerato senza dubbio il prodotto numero uno da utilizzare.

Proprietà antibatteriche

Il gel di aloe vera viene utilizzato sia nella sua forma pura, che nella preparazione del succo di aloe vera e degli integratori alimentari a base appunto di aloe. In particolare il succo di aloe vera viene utilizzato sia per le sue proprietà antibatteriche che per le sue proprietà antibiotiche.

All’interno della pianta, infatti, sono presenti numerosi glucosidi come ad esempio l’aloeina che possiede fortissime proprietà antivirali e lassative. L’aloe vera per sgonfiare la pancia, infatti, deve il suo forte potere dimagrente soprattutto alla presenza di aloeina all’interno della pianta.

Per questo motivo, se lo scopo è quello di contrastare la comparsa di funghi e batteri all’interno dell’organismo, sicuramente il modo migliore è quello di assumere aloe vera in succo.

L’aloe vera è ottima per rinforzare le difese del nostro organismo, in quanto le sue proprietà contribuiscono ad eliminare sia le scorie che il resto delle sostanze dannose all’interno dell’organismo. Inoltre è molto importante tenere presente anche del compito importante che l’aloe svolge nella regolazione del flusso intestinale, stimolando anche l’intestino a migliorare le sue attività principali.

La pianta di aloe vera contiene al suo interno delle ottime proprietà cicatrizzanti da sfruttare in caso di ferite della cute (uso esterno) come anche per ridurre eventuali lesioni o ulcere interne presenti sia nel tratto dell’esofago che in quella che è la mucosa intestinale. Fondamentale la sua azione sulle ustioni di vario genere in quanto aiuta a lenire il dolore e favorisce la rigenerazione cellulare.

Aloe vera per sgonfiare la pancia: come bisogna assumerla?

L’aloe vera viene considerata un toccasana per moltissimi tipi di inestetismi, più o meno gravi. Viene inoltre consigliato da moltissimi medici proprio per la sua azione coadiuvante per la cura di molte patologie.

Insomma, un vero e proprio antidoto naturale per la cura e il benessere del corpo e dell’organismo. sul mercato, sia estetico che farmaceutico, è possibile trovare moltissimi prodotti a base di aloe vera che vengono realizzati fondamentalmente in tre diversi tipi di formato: come succo, come integratori alimentari e, chiaramente, come gel, nella sua forma più pura. Andiamo ora quindi ad analizzare queste tre differenti soluzioni di aloe vera per capire come assumere ognuna di esse.

Se sei interessato all’aloe vera per sgonfiare la pancia, sicuramente il succo di aloe vera è ciò che più fa per te. Questo succo si ottiene direttamente dal gel presente all’interno delle foglie della pianta di aloe.

Il succo viene ottenuto dalla spremitura dell’intera foglia, e non soltanto del gel, come molti potrebbero pensare. Perché nell’aloe vera per sgonfiare la pancia si utilizza l’estratto dell’intera foglia e non soltanto il gel?

Perché, all’interno della buccia della foglia, è presente una sostanza chiamata aloina. L’aloina ha delle potentissime proprietà lassative, le quali risultano incredibilmente utili nel processo di disintossicazione e dimagrimento.

A tal proposito è consigliabile acquistare soltanto succhi di aloe vera che siano completamente naturali, senza l’aggiunta di altre sostanze chimiche. A seguire una ricetta per un succo di aloe vera fai da te che potrai preparare quando vorrai, se possiedi in casa una pianta di aloe vera.

Ricetta del succo di aloe vera per sgonfiare la pancia

Per preparare il succo a base di aloe vera sarà necessario recidere alcune foglie carnose direttamente dalla tua pianta di aloe vera e lavarle molto bene sotto l’acqua corrente. Una volta esserti assicurato di aver eliminato anche gli ultimi residui di terra, potrai recidere, con un coltello, la lunghezza della foglia da un lato ed eliminare così tutto il liquido giallo che ne fuoriuscirà.

A questo punto non ti resterà che infilare il gel rimanente (che avrai estratto tramite l’aiuto di un cucchiaio) in un frullatore ed aggiungerci un ingrediente a tuo piacimento per migliorarne il sapore.

Tra tutti i benefici e le qualità proprie dell’aloe vera, infatti, è anche doveroso precisare una delle note dolenti di questa pianta: il suo sapore non è affatto piacevole.

Per questo motivo, nella preparazione del tuo succo di aloe vera per sgonfiare la pancia ti suggeriamo di aggiungere un po’ di zenzero, del limone e una punta di miele millefiori. Principalmente, l’aloe vera per sgonfiare la pancia ha anche le funzioni di pulire l’intestino e di proteggere sia lo stomaco che le gengive da eventuali e potenziali infezioni.

Aloe vera succo: quando e come assumerla

Per ottenere il massimo degli effetti dimagranti, è consigliabile assumere il succo di aloe vera per sgonfiare la pancia al mattino, a stomaco completamente vuoto. In genere se si sceglie di utilizzare l’aloe in una dieta dimagrante è sempre il caso di contattare il proprio dietologo, dottore o farmacista per farsi dare le giuste dosi e le giuste tempistiche con cui assumere l’aloe.

Tuttavia, in linea generale viene raccomandato di assumere una tazzina di caffè di succo di aloe circa tre volte al giorno, lontano dai pasti. Non è mai consigliato (tranne in casi specifici regolati dal dottore) superare il dosaggio consentito, altrimenti si rischia di incorrere anche in spiacevoli controindicazioni.

Inoltre, nel caso in cui decidessi di preparare da solo il tuo succo di aloe vera per sgonfiare la pancia, ricorda che puoi conservarlo in frigorifero fino ad un massimo di quindici giorno, in un barattolo possibilmente di un materiale che non rilascia aromi o sostanze chimiche (come ad esempio il vetro) e che si possa chiudere ermeticamente. Inutile dire che, tale recipiente che utilizzerai, dovrà essere precedentemente lavato e sterilizzato.

Aloe vera compresse: quali sono i benefici

Così come il gel di aloe vera è un elemento cento per cento naturale, lo è anche il succo (chiaramente a meno che non si acquista un succo che contiene altri prodotti artificiali al suo interno).

Lo stesso identico discorso vale per quanto riguarda l’aloe vera in capsule, in compresse, utilizzata come integratore alimentare. Quando si cerca un prodotto a base di aloe vera per sgonfiare la pancia, generalmente, le compresse di aloe sono tra le più consigliate in quanto possono essere assunte da tutte quante le persone e vengono in genere prescritte per essere affiancate ad una dieta dimagrante.

Le compresse di aloe vera, infatti, possiedono moltissime proprietà benefiche in quanto, oltre che a pulire l’organismo e a favorire la perdita dei chili di troppo e del grasso in eccesso, aiutano anche a mantenere il corpo sano e in forma.

Nello specifico, assumere le compresse di aloe vera è consigliabile per la salute del cuore, per favorire una buona circolazione sanguigna e per il benessere dell’apparato digerente. Andiamo ora a vedere invece le proprietà e gli utilizzi del gel di aloe vera per sgonfiare la pancia.

Gel di aloe vera: una lozione fondamentale da avere sempre in casa

Il gel di aloe vera è un prodotto così importante per la salute del nostro corpo e del nostro organismo, che tutti dovremmo sempre averne almeno una lozione nel mobiletto del bagno.

Nello specifico si tratta di un gel idrofilo, il quale viene estratto direttamente dalle foglie della pianta di aloe e che, almeno nelle lozioni che si comprano nei supermercati, farmacie ed erboristerie, viene gelificato con l’aiuto di alcuni grammi di xantana.

Sempre in riferimento ai prodotti presenti in commercio, il gel viene completato con l’aggiunta di alcuni conservanti, per garantirne una shelf life più lunga. Ovviamente tutto questo discorso ti interessa se non hai una pianta di aloe vera in casa.

Altrimenti, se hai la tua o le tue proprie piante di aloe vera, puoi risparmiare sia i soldi per le lozioni, sia l’utilizzo di prodotti artificiali come i conservanti. Infatti, chiunque ha una pianta propria di aloe vera in casa, potrà estrarne il gel ogni qual volta lo vorrà ed utilizzarlo sia per le applicazioni cutanee, sia anche per la preparazione di succhi dimagranti o prodotti di bellezza da utilizzare nella propria beauty routine.

Aloe vera per sgonfiare la pancia: le nostre conclusioni

Abbiamo parlato, nel corso dell’articolo, di tutti quelli che sono i benefici, le proprietà, le controindicazioni e gli utilizzi dei prodotti a base di aloe vera. Dal gel, al succo, fino anche alle compresse.

I prodotti a base di aloe vera per sgonfiare la pancia hanno un incredibile successo non soltanto per lo scopo specifico di dimagrire, ma perché fanno effettivamente bene a tutto il corpo e all’organismo.

Uno dei benefici che ad esempio molte persone ignorano, è quello della cura dei capelli e del cuoio capelluto. L’aloe vera, infatti, ha delle ottime proprietà idratanti e curative che possono essere utilizzate per la cura appunto del cuoio capelluto.

Se utilizzata come impacco sulla cute, infatti, l’aloe vera è in grado di idratare i capelli al punto di eliminare anche la loro secchezza e opacità. In genere, per l’applicazione degli impacchi di aloe vera sui capelli, vengono aggiunti al gel anche degli oli essenziali come ad esempio quello di lavanda, di camomilla o di rosmarino.

Evita di aggiungere gli oli se la tua cute è una cute grassa e caratterizzata da forfora. Inoltre, molti uomini utilizzano il gel di aloe vera anche per modellare i propri capelli, al posto degli altri gel per capelli che contengono moltissimi prodotti chimici al loro interno e lasciano i capelli grassi, unti e sporchi alla vista. Se hai trovato utile questo articolo, continua a seguirci sia sul nostro blog che sui nostri canali social.

Articoli Correlati