SPEDIZIONE GRATIS PER ORDINI SUPERIORI A 35€

Crema igienizzante mani: le 6 ricette

crema igienizzante mani

Crema igienizzante mani in tempi di Covid 19. Nei tempi del Covid 19 il termine igienizzare ha preso un valore significativo. In questo articolo parleremo della crema igienizzante mani e il gel, parleremo della differenza tra igienizzare e detergere.

Per detersione si intende la pulizia dello sporco. Il sapone ha il puro scopo di detergere. Esistono alcune creme che detergono più a fono del sapone. In linea generale la detersione non ha uno scopo disinfettante. La pulizia con il sapone è importante, ma per disinfettare è necessario utilizzare un altro prodotto.

Igienizzare è l’eliminazione dei batteri, vuol dire sterilizzare. Esistono innumerevoli prodotti per l’igienizzazione sotto forma di creme, gel e salviette.

Se vuoi igienizzare le tue mani se non hai il sapone o più semplicemente vuoi prendere la giusta precauzione, è importante utilizzare la crema igienizzante mani.

Spesso sentiamo parlare della sanificazione che si riferisce alla pulizia di cose e ambienti e superfici. Se vuoi igienizzare le tue mani se non hai il sapone o più semplicemente vuoi prendere la giusta precauzione, è importante utilizzare la crema igienizzante mani.

Come applicare la crema igienizzante mani

Esistono diversi modi per applicare la crema igienizzante mani, ma solo uno è corretto. Vediamolo insieme.

Primo step: Per igienizzare le mani, è meglio pulire con il sapone gli arti per avere un’igienizzazione più profonda. Secondo step: Prendere una noce della propria crema igienizzante mani, spalmatela sulle mani, prestando attenzione alla zona tra le dita.

Spesso, però ci troviamo in giro senza avere la possibilità di utilizzare il sapone, perciò possiamo saltare il primo passaggio e utilizzare la crema igienizzante, magari fatta in casa. Vediamo due ricette della crema igienizzante fai fai da te.

Se vuoi igienizzare le tue mani se non hai il sapone o più semplicemente vuoi prendere la giusta precauzione, è importante utilizzare la crema igienizzante mani.

  • Quando non puoi lavarti le mani

Spesso vogliamo lavarci le mani fuori casa, ma non abbiamo la possibilità di farlo.

Ad esempio, può succedere che in un bagno pubblico il sapone sia terminato o che al ristorante non possiamo interrompere il dialogo per andare ai servizi.

A volte, necessitiamo di igienizzarci le mani quando teniamo negli arti delle banconote.

In queste situazioni e altre, la crema mani igienizzante o il gel ci possono venire incontro come ad esempio l’ Amuchina, prodotti pratici da portare con sè, senza che necessitino il risciacquo.

Se vuoi igienizzare le tue mani se non hai il sapone o più semplicemente vuoi prendere la giusta precauzione, è importante utilizzare la crema igienizzante mani.

La parte più bella è che questi prodotti si possono realizzare in casa in modo semplice, veloce e con pochi ingredienti. Avrai una ricetta con e senza alcool. Scegli quella che preferisci.

La prima ricetta della crema igienizzante fai da te

Ecco gli ingredienti della prima ricetta fai da te:

  • un cucchiaio di gel di aloe vera
  • un cucchiaio di alcool etilico denaturato
  • tre gocce di olio essenziale di lavanda o limone, quella che preferite

Ecco come preparare la tua crema:

Mescolare un cucchiaio di aloe vera con l’alcool etilico denaturato con le gocce dell’olio di lavanda o limone, otterrete un prodotto omogeneo. Questo composto si può conservare in una piccola bottiglia o in un contenitore di vetro, così facendo potrai portare la tua crema sempre con te, puoi anche riutilizzare le bottigliette lavate delle creme.

Ecco come si utilizza la tua crema:

Massaggia una noce tra le mani lasciando che si asciughi all’aria. Questo prodotto si può utilizzare anche per disinfettare piccole ferite, come graffi di gatto, a differenza dei prodotti industriali.

Se vuoi igienizzare le tue mani se non hai il sapone o più semplicemente vuoi prendere la giusta precauzione, è importante utilizzare la crema igienizzante mani.

La seconda ricetta della crema igienizzante fai da te

Ecco gli ingredienti della seconda ricetta fai da te:

  • due cucchiai di gel di aloe vera
  • tre gocce dell’essenza di olio di lavanda
  • due gocce dell’essenza di olio di eucalipto
  • due gocce dell’essenza dell’olio di tea tree

Ecco come preparare la tua crema:

Mischia il gel di aloe vera con tre gocce dell’olio di lavanda, con l’olio di eucalipto, con l’olio di tea tree. In questo modo otterrai la tua crema. Questo composto si può conservare in una piccola bottiglia o in un contenitore di vetro, così facendo potrai portare la tua crema sempre con te, puoi anche riutilizzare le bottigliette lavate delle creme.

Ecco come si utilizza la tua crema:

Massaggia una noce tra le mani lasciando che si asciughi all’aria. Questo prodotto si può utilizzare anche per disinfettare piccole ferite, come graffi di gatto, a differenza dei prodotti industriali.

Se vuoi igienizzare le tue mani se non hai il sapone o più semplicemente vuoi prendere la giusta precauzione, è importante utilizzare la crema igienizzante mani.

Se vuoi igienizzare le tue mani se non hai il sapone o più semplicemente vuoi prendere la giusta precauzione, è importante utilizzare la crema igienizzante mani.

La crema più efficace è quella con l’alcool. Vediamo altre ricette della crema igienizzante mani.

La terza ricetta

Ecco gli ingredienti della terza ricetta fai da te:

  • una tazza di alcool isopropilico al 70%
  • sei o dieci gocce di olio dell’albero del tè (non obbligatorio)
  • Bottiglia con beccuccio piccolo
  • Gel di aloe vera (non obbligatorio)

Ecco come preparare la tua crema:

Mettere l’alcool con le gocce dell’albero del tè, con il gel all’aloe vera in una bottiglia con il beccuccio piccolo. Chiudere la bottiglia e agitare

Ecco come si utilizza la tua crema:

Massaggia una noce tra le mani lasciando che si asciughi all’aria. Se vuoi igienizzare le tue mani se non hai il sapone o più semplicemente vuoi prendere la giusta precauzione, è importante utilizzare la crema igienizzante mani.

  • Cos’ è importante ricordare con questa ricetta

Ecco cosa bisogna ricordarsi:

  • Non usare il metanolo (alcool metilico) se non trovate l’alcol isopropilico. Non si possono scambiare. Il metanolo molto infiammabile e tossico.
  • Si può utilizzare l’etanolo, detto alcol etilico che è sicuro ed efficace per ammazzare i microbi. La soluzione finale deve contenere il 70% di alcool se si usa l’alcol etilico.
  • Bisogna fare attenzione perchè, a causa del contenuto di alcool, questa soluzione è infiammabile. Non mettere troppo gel idratante di aloe vera, perchè può diminuire il contenuto complessivo di alcol inferiore al 60% effettivo, sennò il composto non risulterà molto efficace.
  • Tenere la crema igienizzante mani a base di alcol fuori dalla portata dei bambini piccoli, perchè può essere pericoloso se ingerito.

Se vuoi igienizzare le tue mani se non hai il sapone o più semplicemente vuoi prendere la giusta precauzione, è importante utilizzare la crema igienizzante mani.

La quarta ricetta all’olio di jojoba

Ecco gli ingredienti della quarta ricetta fai da te:

  • 5 gocce di olio essenziale di incenso
  • 5 di olio d’arancio
  • 5 di Tea Tree oil
  • 5 di olio di limone
  • 80 grammi di gel di aloe vera 
  • 3 contagocce colmi di olio di jojoba

Questa è ricetta per una perfetta crema e, anche in questo caso, fai da te.

Ecco come preparare la tua crema:

Metti gli ingredienti in un contenitore con il tappo: le gocce di incenso, l’olio di arancio, l’olio di Tea, l’aloe vera. Scuoti il flacone e aggiungi l’olio di jojoba. In questo modo abbiamo ottenuto la crema contro i batteri fatta in casa e con ingredienti naturali.

Ecco come si utilizza la tua crema:

Massaggia una noce tra le mani lasciando che si asciughi all’aria. Se vuoi igienizzare le tue mani se non hai il sapone o più semplicemente vuoi prendere la giusta precauzione, è importante utilizzare la crema igienizzante mani.

Cosa volete di più? Potrai tenere il prodotto sempre con te in borsa o nello zaino. Ovunque tu ne abbia bisogno e ogni qual volta che necessiterai del suo utilizzo. utilizzarlo in qualsiasi momento ne avrai bisogno. E’ pronto in poco tempo, efficace e davvero facile da preparare.

  • Come utilizzare questa crema:

Mettere il disinfettante per le mani in una quantità pari a una moneta, nel palmo di una mano.

Strofinate le mani, assicurarsi che l’igienizzante si spalmi  con uniformità su ogni zona delle mani, in particolar modo sotto le unghie. Continuate a strofinare fino al momento in cui le mani risultano asciutte o lasciate asciugare naturalmente senza l’utilizzo di asciugamani.

Se vuoi igienizzare le tue mani se non hai il sapone o più semplicemente vuoi prendere la giusta precauzione, è importante utilizzare la crema igienizzante mani.

La quinta ricetta

Ecco gli ingredienti della quinta ricetta fai da te:

  • un cucchiaio di gel di aloe vera
  • 9 gocce di essenza d’olio di chiodi di garofano
  • dieci gocce di olio essenziale di eucalipto
  • dieci gocce di olio essenziale di limone
  • acqua
  • dieci gocce di olio essenziale di cannella.

Igienizzare non è poi così difficile, come avrai capito.

Quindi, vediamo questa ricetta con la cannella per poter igienizzare le mani in ogni momento.

In questa ricetta, l’alcol non c’è neanche in minima percentuale e i pochi ingredienti necessari sono quelli indicati sopra.

Il primo passaggio, è quello di mettere in un flacone dell’acqua, aiutandoti con un imbuto. A questo punto, metti gli ingredienti sopra descritti: un cucchiaio di gel di aloe vera, una decina gocce di olio essenziale di chiodi di garofano, dieci gocce di olio essenziale di eucalipto, dieci gocce di olio essenziale di limone, dieci gocce di olio essenziale di cannella.

Ora otterrai in modo che otterrai un prodotto igienizzante da usare in ogni istante, agitando per bene il flacone. Massaggia le mani per cinque minuti, così avrai un risultato garantito.

La sesta ricetta

Ecco gli ingredienti della quinta ricetta fai da te:

  • 99 grammi di gel di aloe vera
  • 15 gocce di olio essenziale di lavanda
  • olio di chiodi di garofano quanto preferisci
  • 149 ml di alcol denaturato e Tea Tree oil  quanto preferisci. 

Questa ricetta che ti propongo è a base di aloe vera, da fare a casa con tutte le comodità. Fuori casa vieni a contatto con tantissima persone, ad esempio sui mezzi di trasporto e sarebbe bene avere le mani igienizzate.

Puoi non comprare l’igienizzante pronto, perchè puoi farlo a casa.

Ecco questa è la ricetta da fare in casa. Mescola gli ingredienti e otterrai la tua crema. Bisogna tenerlo al riparo dalla luce e utilizzala quando credi.

Gli effetti collaterali

La crema igienizzante mani fai da te, nonostante l’azione benigna, può provocare reazioni allergiche che causano poi in fastidiosi bruciori.

Ciò succede se, il composto fai da te, rimane troppo a lungo sulla pelle, provocando problemi come la dermatite da contatto.

Perciò è bisogna utilizzare un paio di guanti per evitare che le mani si danneggino a causa delle sostanze vengono  utilizzate. Inoltre, devi assicurarti che le sostanze non sono scadute e che sono state conservate in modo adeguato.

Un utilizzo smodato della crema, non aiuta la secchezza della pelle e ciò richiederebbe l’intervento di un’ottima crema idratante per riportare il pH al suo stato naturale. Quindi, come in tutto non bisogna eccedere e trovare il giusto equilibrio.

Questa crema, tranne in alcune eccezioni, riportate sui cofanetti non vanno utilizzate su ferite, graffi, lacerazioni e abrasioni. Se decidi di usarle rischi solo di farti del male. E’ fondamentale che certe sostanze non vengano in contatto con le lesioni della pelle, sia per grandi che per piccole ferite.

Considerazione finale

Penso che al giorno d’oggi, sia utile sopra tutto in questo periodo in cui il Covid 19 è ovunque. Ora sai come fare la tua crema igienizzante mani fai da te, anche se preferisci puoi comprare la tua crema igienizzante in farmacia. Ti interessano alti articoli? Intanto ti ringrazio, ti ringrazio molto, moltissimo per aver letto fino a qui. Al prossimo articolo.

Scopri altri articoli sul nostro blog o sui nostri profili social.