SPEDIZIONE GRATIS PER ORDINI SUPERIORI A 35€

Crema lenitiva viso: 1 rimedio alle irritazioni

crema lenitiva viso

Crema lenitiva viso la migliore amica di tutte le nostre care donne che hanno pelle secca o particolarmente sensibile, un cosmetico che proprio non può mancare sullo scaffale di coloro che hanno una pelle che tende ad arrossarsi molto facilmente.

Rossori e irritazioni infatti, richiedono una maggiore attenzione nel momento in cui ci si appresta a leggere l’INCI di una crema viso lenitiva. Ma sei sicura di conoscere della crema lenitiva viso il significato? Se ti chiedessi di definirmela proprio ora, saresti in grado di dirci cos’è una crema lenitiva viso?

Sono convinta che molte di voi che ora ci stanno leggendo pensano che è semplice dirlo, ma forse credono di non trovare le parole, ma possiamo consolarti dicendoti che non è semplice come puoi pensare, della crema viso lenitiva spesso non si conosce proprio tutto come si pensa.

In fondo conoscere la crema lenitiva viso no è difficile basta partire dall’idea di cosa vuol dire lenire e quindi dare sollievo a una pelle che molto risente di tutti gli eventi atmosferici, di un’alimentazione errata e di un’eccessiva esposizione al sole.

Ad ogni modo conosciamo da vicino questo prodotto e cerchiamo di capire come scegliere.

Cos’è la crema lenitiva viso

Partiamo subito dal centro della questione e quindi cos’è la crema lenitiva viso, perchè in fondo è proprio questo che vorresti sapere e non ce la sentiamo di protrarre oltre la tua attedi.

La crema viso idratante lenitiva è un cosmetico che ti permette di curare la tua pelle nel profondo. Nello specifico con tale definizione vengono indicate tutte quelle che creme viso che hanno insieme effetti emollienti e idratanti.

All’interno di ogni crema lenitiva viso sono presenti delle sostanze che sono in grado di calmare le infiammazioni ma anche le irritazioni di qualunque genere.

Avrai spesso sentito parlare crema viso lenitiva legata più che altro all’idratazione e questo è dovuto dal ritenere indispensabile innanzitutto l’ideazione per la salute delle palle, ma se fosse sufficiente questo di sicuro non si ricorrerebbe a una crema lenitivo viso, ma a un prodotto in grado di offrire solo un maggiore apporto di acqua.

Questo non vuol dire che un prodotto di questo genere non sia anche in grado di idratare, non a caso si parla di crema viso idratante lenitiva, ma il suo compito maggiore è quello di intervenire su eventuali irritazioni, anche dovuta da acne o da depilazione.

È importante comunque sapere che anche se nei post di cosmetica si ha la tendenza a parlare al femminile la crema lenitiva viso è perfetta anche per gli uomini che ne sentono il bisogno.

Il significato

Ma andiamo alla scoperta della crema lenitiva viso significato, perchè come già detto, ancora si trovano delle difficoltà nel definirlo.

Quindi con la parola lenitivo si vuole semplicemente dire che il cosmetico ha la capacità di trovare rimedio ai fastidiosi arrossamenti che spesso affliggono le pelli secche, non solo riuscendo a risolverli, ma eliminando anche il bruciore dalla pelle.

Insomma la crema lenitiva è la coccola di ogni pelle che sia secca, sensibile ma anche grassa, perchè alcune tipologie di crema lenitiva viso è in grado anche di intervenire contro i rossori provocati dall’acne.

Che poi a pensarci sembra quasi strano che tu non sappia cosa voglia dire crema lenitiva viso, considerando che lo stesso effetto spesso non solo lo si ricerca dalla crema ma anche dagli shampoo e dai balsami, perché non di rado il cuoio capelluto soffre di irritazioni e prurito.

Questo succede perchè spesso l’ipersensibilità è dovuta alla secchezza della pelle o alla cute ecco il motivo per cui spesso si raccomanda la crema viso idratante lenitiva.

Un vero e proprio sollievo questa crema lenitiva viso, soprattutto se si cerca di avere cura di una pelle veramente segnata da una vita frenetica e stressante.

Crema lenitiva viso: utilizzo

Come suggerisce anche il suo stesso nome, la crema viso deve lenire e se questo non bastasse e sai meglio di me che non basta mai, deve anche riuscire a idratare la pelle calmando le irritazioni ed eventuali infiammazioni. Tutti questi compiti assegnati alla sola crema lenitiva viso? Ebbene si.

Non a caso il mercato ha deciso di diversificarsi offrendo anche molti esempi di crema viso idratante lenitiva che non solo offre un notevole apporto di acqua alla pelle ed evita che quella in essa presente evapori, ma riesce anche a proteggere nutrire e lenire:

  • infiammazioni;
  • irritazioni;
  • arrossamenti;
  • pruriti.

La crema viso lenitiva viene applicata per dare un nuovo equilibrio alla pelle, perchè in fondo proprio la rottura di questo fa in modo che la pelle non riesca più a brillare di luce propria. Per fare ciò non può però mancare la protezione dagli attacchi esterni, quelli che tentano di rovinare la tua pelle ogni singolo giorno in cui ti alzi dal letto e tra essi indichiamo:

  • smog;
  • raggi UV;
  • freddo;
  • polveri sottili;
  • alimentazione sbagliata.

Se ti rivolgerai al tuo dermatologo di fiducia, potrebbe dirti che la crema lenitiva viso viene prescritta alla pelle sensibile o ipersensibile, ma questo non vuol dire che le altre pelli non ne abbiano bisogno, anzi a dire il vero non sono passate molte righe da quando ti abbiamo detto che anche la pelle grassa ne potrebbe avere bisogno.

N.B. Se sei una mamma forse lo sai, la crema lenitiva può essere utilizzata su qualsiasi tipo di pelle, ovvio che occorre scegliere il prodotto giusto. Anche per i bambini la crema lenitiva può essere un grande aiuto considerando la loro pelle estremamente sensibile.

Gli ingredienti

Siamo arrivati a una chiave di volta fondamentale per quel che riguarda la crema lenitiva viso e cioè cosa occorre trovare al suo interno per avere la certezza di acquistare il prodotto giusto per la propria pelle. Se ci segui saprai bene che ci teniamo alla tua capacità di leggere le etichette dei cosmetici che acquisiti.

Quindi la prima cosa che dovresti leggere sulla confezione di una crema viso lenitiva è la scritta BIO che non è semplicissima da trovare ma ti sarà indispensabile per la certezza di riuscire ad acquistare non solo un buon prodotto ma con la capacità di intervenire senza creare maggiori irritazioni che in fondo è ciò che stai cercando di contrastare.

In altre parole quando si acquista una crema lenitiva viso più che controllare cosa c’è all’interno dovresti capire cosa non c’è e soprattutto assicurarti che non ci siano:

  • siliconi;
  • parabeni;
  • profumi.

Insomma piuttosto semplice fino a qui no? Ma adesso vedremo anche cosa si dovrebbe trovare in una crema viso idratante lenitiva e quindi:

  • burro di Karitè;
  • burro di Cupuassu;
  • burro di cacao;
  • oli vegetali;
  • gel di aloe verde;
  • idrolati di camomilla;
  • fiordaliso;
  • achillea;
  • millefoglie;
  • lavanda;
  • tiglio.

N.B. È vero che abbiamo affermato che una crema lenitiva viso non dovrebbe contenere profumi, ma questo non vuol dire che non debba comunque avere un buon odore e spesso questo viene fornito proprio dagli oli naturali presenti al suo interno.

Utilizzo

Ok, fino a qui ci siamo, adesso sai anche leggere l’etichetta della crema viso lenitiva, ma come si applica questo prodotto? Perché devi sapere che non puoi procedere ad applicazione casuale, la tua pelle deve essere pronta altrimenti non vale. O meglio non sarà pronta a ricevere tutti i benefici della crema lenitiva viso, insomma stati solo perdendo tempo.

Quindi inizia lavando quel bel viso con un detergente che sia delicato e che non alteri il tuo pH naturale, quindi procedi con dell’acqua tiepida e senza strofinare che va bene che devi utilizzare la crema lenitiva, ma non è che puoi essere tu la causa del suo utilizzo no?

Quindi dopo avere proceduto in questa maniera, tampona leggermente il viso con un asciugamano e lasciala leggermente umida, in questa maniera la crema avrà modo di penetrare meglio. Dopo averne prese una piccola quantità sulla mano, massaggiala sul viso con delicati movimenti circolari.

Tieniti sempre lontana dal contorno occhi per cui dovrai utilizzare un prodotto specifico. Con la crema viso idratante lenitiva, procedi verso il collo, dai poi tempo alla tua pelle di assorbire tutto in 5/10 minuti per dare sollievo alla pelle e avere la certezza di raggiungere con costanza il traguardo che ti sei prefissata.

Quando si applica

Tutto chiaro fino a questo momento? Considera che siamo ormai alle battute finali su tutto un mondo presente dietro alla crema viso lenitiva. La crema idratante lenitiva viene applicata sul viso per diminuire in maniera significativa i rossori che spesso sono dovuti allo stress, ma anche all’eccessiva esposizione ai raggi UV.

Come già affermato può essere utilizzata da qualunque tipologia di pelle: secca, grassa, sensibile e anche matura; ovvio che la motivazione che spinge ad utilizzare un prodotto del genere sono diversi da persona a persona. Spesso la motivazione che porta a decidere per l’acquisto di una crema lenitiva viso si ritrova nel bisogno di prendersi cura della pelle in maniera specifica, soprattutto per ristabilire l’equilibrio dell’epidermide.

Abbiamo anche affermato che un leggero strato si crema viso idratante deve essere utilizzato dopo che si è provveduto a lavarsi il viso in maniera profonda e sai bene che questo passaggio deve essere fatto sdia al mattino che alla sera, ecco perchè forse si crea un po’ di confusione.

Ma sicure la crema viso lenitiva deve anche proteggerei dai raggi solari, possiamo affermare che il momento ideale per il suo utilizzo sarebbe nemmeno beauty routine del mattino, insomma prima di andare a lavoro, tanto per avere la sicurezza di una pelle protetta tutto il giorno.

Crema lenitiva viso: tipologia di pelle

Ad ogni pelle la sua personale crema lenitiva viso, solo perchè ogni tipologia di derma ha bisogno di prodotti specifici e questo credo che ormai sia veramente chiaro, ma quello si cui forse ancora non ci siamo soffermati è come abbinare questo prodotto a un certo tipo di pelle, cioè, cosa ci dovrebbe far scegliere un prodotto piuttosto che un altro.

Poniamo il caso tu abbia una pelle normale, nel tuo caso la texture della crema viso lenitiva dovrebbe essere corposa e contenere vitamine C e E. Se invece hai la pelle grassa, dovresti optare per un prodotto privo d’olio e molto semplice da assorbire.

E per la pelle secca? Sì, proprio quella che maggiormente ha bisogno di un prodotto del genere? Consigliamo la scelta di un prodotto con olio di cocco o con burro di karité che idratano e nutrono la pelle nella maniera migliore. Ciò che è veramente importante è che non contenga alcool.

Con pelle mista si decide di scegliere un prodotto con ossido di zinco, pantenolo e licopene. Evita i prodotti in gel troppo densi per il tuo derma. Se infine hai pelle sensibile la tua crema lenitiva viso ha acidi grassi, olio di avocado, vitamina B e senza profumo.

Camomilla nella tua crema lenitiva viso

Quando ti abbiamo indicato gli ingredienti della crema lenitiva viso abbiamo accennato alla camomilla ricordi? In fondo si tratta di un elemento di cui il potere lenitivo è noti veramente a tutti, quanto volte hai utilizzato la camomilla per i tuoi impacchi?

La camomilla è un elemento: antinfiammatorio, antispasmodica, antiossidante, antimicrobica e infine anche lenitiva. Proprio grazie a tutto ciò la camomilla viene utilizzata sia per porre rimedio dall’interno che dall’esterno.

In altre parole dovresti acquistare una crema viso idratante lenitiva a base di camomilla e se proprio non vuoi acquistare l’ennesimo prodotto cosmetico potresti decidere di procedere con degli impacchi nelle zone irritate del viso.

Ovvio che la camomilla non termina i suoi benefici solo sulla pelle, ma anche sui capelli, soprattutto se chiari, poi sugli occhi, con impacchi perfetti per occhi stanchi e arrossati. La camomilla può essere anche utilizzata sulle cicatrici per lenire il loro effetto visivo. Utilizzala poi in caso di infiammazione alla bocca, alla gola o alle gengiva,

Possiamo dire che la camomilla è un efficace rimedio naturale a un gran numero di fastidi, per via della sua composizione. Un elemento naturale che difficilmente tende a far verificare irritazioni a meno di casi specifici di allergia alla pianta o dosaggi eccessivi della stessa. Insomma effetti indesiderati quasi nulli.

Scopri altri articoli sul nostro blog o sul nostro profilo social