SPEDIZIONE GRATIS PER ORDINI SUPERIORI A 35€

Crema viso bava di lumaca: 1 aiuto dalla natura

crema viso bava di lumaca

Sei qui perchè la tua migliore amica oggi a un certo punto ti ha parlato della crema viso bava di lumaca e allora cosa hai fatto? Ti sei messo a fare delle ricerche perchè la questione ti ha incuriosita, perchè sempre più spesso senti parlare di prodotti del genere ma ad oggi ancora non ti è chiaro di cosa sia.

Ed ecco che entriamo in gioco noi, che oggi ti parleremo proprio della crema viso alla bava di lumaca, Perchè abbiamo deciso che devi sapere tutto di questo prodotto per poter scegliere in maniera cosciente e sapendo che la crema rigenerante viso alla bava di lumaca, fa proprio al caso tuo.

Si tratta di un argomento che merita di essere approfondito. La crema viso bava di lumaca appena lanciata sul mercato ha concentrato su di se una buona dose di curiosità da parte di tutte le donne che volevano proprio sapere come quel prodotto delle lumache potesse far bene alla pelle.

Tu invece non avevi mai nutrito interesse almeno fino ad oggi e quindi eccoti qua a curiosare e noi eccoci qua a guidarti alla scoperta di un prodotto unico sul mercato.

Bava di lumaca: cos’è

La prima cosa che ci sembra doveroso fare è spiegare cos’è la bava di lumaca e cosa la rende un elemento veramente valido per la tua pelle. La bava di lumaca, come ben immaginerai è una sostanza dalla consistenza gelatinosa che per la prima volta è stata utilizzata in Cile nel 1980.

La scoperta è stata quasi fortuita, avvenuta in una giornata piovosa quando molte chiocciole uscirono dai loro nascondigli e i contadini che le raccoglievano notarono le loro mani diventare molto più morbide.

Le mani dei contadini sono sempre estremamente ruvide ma un effetto a dir poco miracoloso lo aveva avuto proprio la bava di lumaca, quella sostanza che puoi trovare sul piede di questo simpatico animaletto che se ne va in giro con la sua casetta.

Insomma la sostanza in grado di facilitare il movimento della lumaca, aiutandola a strisciare, permette alla pelle di essere più morbida, la leviga e le dona un nuovo benessere. La crema viso alla bava di lumaca si adatta perfettamente a qualsiasi tipologia di pelle, se ne prende cura grazie al suo mix di elementi e alla sua capacità di:

  • idratare;
  • nutrire;
  • agire su cicatrici e smagliature;
  • schiarire le macchie solari;
  • riempire le rughe;
  • curare le imperfezioni.

Poteva mai la cosmetica farsi sfuggire un affare doro come la bava di lumaca? Ovvio che la risposta è no.

L’allevamento delle lumache

Per ottenere la bava di lumaca crema viso occorre ovviamente allevare questi animaletti altrimenti mica si può aspettare le notti di pioggia per cercare le lumache all’alba no?

Ecco perchè con la scoperta degli effetti benefici della crema viso bava di lumaca, sono anche nati i primi allevamenti per l’estrazione della bava senza maltrattamento animale.

In realtà l’allevamento è abbastanza semplice, l’importante è prestare attenzione alla tipologia di terreno che non deve risultare troppo compatto per evitare che si formino dei ristagni d’acqua in cui i molluschi cadendo potrebbero danneggiarsi.

Il terreno ideale per la creazione di un allevamento di lumache è quello calcareo perchè il calcio contenuto all’interno di terre di questa tipologia permettono alle lumache di avere un guscio sano e forte.

Inoltre è importante che il terreno venga periodicamente pulito senza l’utilizzo di nessun agente chimico.

Le lumache vengono poi divise in 2 gruppi distinti:

  • una dedicata alla riproduzione;
  • l’altra alla crescita delle chiocciole che ingrassano e producono la bava.

In alcuni casi si tengono gli animali in un’unica vasca in cui vivono dalla nascita, lì crescono e si riproducono oltre ovviamente ad offrire il siero per la produzione della crema viso bava di lumaca.

Non vi è allevamento sul territorio italiano che non ponga estrema attenzione sull’intera giornata di ogni lumaca, sulla loro salute ed alimentazione che deve avvenire con vegetali derivano da agricolture biologiche, da integrare con farine di alta qualità e una buona percentuale di calcio.

Ma quello che sto per dirti forse non te li saresti mai aspettato, l’Italia è stato uno dei primi paesi a decidere di creare delle linee cosmetiche che contenessero la bava di lumaca crema viso.

Parliamo di aziende cosmetiche, ma anche quella farmaceutica non si è certo fatta sfuggire la possibilità di utilizzare la bava di lumaca per mettere in commercio uno sciroppo per la tosse grassa. Insomma per una volta l’Italia è stata in grado di sfruttare le caratteristiche del suo territorio, un clima tiepido e un terreno perfetto per la lumaca.

Produrre la crema viso bava di lumaca

Quindi come si allevano le nostre care lumachine lo abbiamo visto, che l’Italia è stata uno dei primi paesi a capire che vi era una possibilità di business dietro a tutto questo, anche lo abbiamo visto, ma adesso dobbiamo capire come si produce la crema viso bava di lumaca.

La Coldiretti ci dice che il consumo di prodotti come la crema viso alla bava di lumaca è aumentato del 300% negli ultimi 20 anni. Questo è fondamentalmente il motivo per cui sono aumentato anche gli allevamenti.

Ad oggi sono strutture che spesso vengono condotte da giovani che mettono in atto dei sistemi operativi che si presenta veramente all’avanguardia. Tutto con il solo scopo di permettere a chi acquista la crema rigenerante viso alla bava di lumaca di avere il miglior prodotto possibile. Quindi come si procede per la produzione della crema viso bava di lumaca?

Dopo la raccolta la bava viene spurgata in modo tale che appaia purificata da tutti gli elementi di scarto che si possono attaccare sotto il piede della lumaca durante il suo cammino. L’estrazione della bava avviene a meno, sempre rispettando l’animale e il suo ciclo vitale.

Ogni crema viso bava di lumaca che andrai ad acquistare può godete di certificati biologici che certificano come l’ottenimento di tale prodotto possa essere ottenuto senza l’utilizzo di conservanti, coloranti e parabeni.

N.B. La crema viso alla bava di lumache è priva di nichel e di allergeni quindi utilizzano il cosmetico potrai non solo esser certa dell’assenza di effetti indesiderati, ma potrai anche contrastare:

  • acne;
  • dermatiti;
  • irritazioni;
  • macchie cutanee;
  • smagliature;
  • herpes;
  • scottature;
  • psoriasi;
  • cicatrici.

Il contenuto della crema viso bava di lumaca

Fino a qui ci sembra tutto molto chiari ma forse dovremmo proprio approfondire alcuni aspetti molto importante. Innanzitutto chiariamo che la crema viso bava di lumaca fa bene a qualunque tipologia di pelle.

Come dici? Non credi sia possibile? Invece è proprio così, la crema rigenerante viso alla bava di lumaca può essere utilizzata da qualunque donna perchè aiuta le pelle nella sua rigenerazione.

Tutto questo si deve proprio al contenuto della crema viso bava di lumaca, a tutti gli elementi in essa presenti:

  • allantoina: sostanza che permette ai tessuti di rigenerarsi in maniera regolare. L’allantoina protegge la pelle e permette alla crema viso bava di lumaca di essere efficace contro le imperfezioni cutanee che possono essere l’acne, le cicatrici e anche e rughe;
  • collagene; l’organismo lo produce in maniera autonoma ma la sua sintesi dopo una certe età inizia ad arrestarsi e questo coincide con l’invecchiamento della pelle. Quindi il collagene presente nella crema viso alla bava di lumaca, viene assorbito dalla pelle che acquista nuovo sono e morbidezza;
  • acido glicolico: elemento che stimola il naturale meccanismo di produzione del collagene. È in grado di far apparire l’incarnato molto più luminoso e uniforme, la crema morbida e compatta;
  • elastina: proteina che rende la pelle molto più elastica;
  • vitamine: per la nutrizione della pelle e contro l’ossidazione data dall’età che avanza.

Le proprietà

Ogni singolo componente della crema viso bava di lumaca va ad influire sulle proprietà di questo prodotto, sulla sua capacità di avere un effetto benefico sulla pelle:

  • rigenerante: la presenza dell’allantoina rende la crema viso bava di lumaca una crema rigenerante, molto efficace quando si va alla ricerca della riparazione dei tessuti contrastando il deterioramento naturale a cui la pelle con il tempo va incontro;
  • effetto anti rughe: grazie alla presenza di collagene e di elastina;
  • idratante: all’interno della crema viso alla bava di lumache sono presenti delle proteine e degli amminoacidi in grado di legarsi alle particelle di acqua contenute all’interno della pelle per favorire sia la vascolarizzazione che l’ossigenazione dei tessuti;
  • nutriente: la bava di lumaca crema viso è cibo per la pelle;
  • antiossidante: grazie alla vitamina C e alla vitamina E che vanno a combattere i radicali liberi;
  • purificante ed esfoliante: per eliminare gli strati di pelle morta e di acne.

Prodotti con bava di lumaca

Apro una piccola parentesi, perchè in fondo il nostro compito oggi è quello di parlarti di crema viso bava di lumaca, ma con il tempo si è scoperto che il siero di questo animaletto poteva essere utilizzato per un gran numero di prodotti e quindi la produzione cosmetica e non solo si è ampliata andando a toccare diversi settori, non solo quello del benessere dei volto e del corpo.

Se curioserai tra le offerte dei prodotti a base di bava di lumaca troverà anche i sieri adatti alle pelli mature, prodotti per il contorno occhi, delle creme rimpolpanti ed idratanti perfette anche per chi è ancora giovanissima.

Ma un aspetto su cui si è posto molta attenzione è la capacità idratante della bava di lumaca che ha dato vita a creme viso adatte alle pelli secche e quelle sensibili che proprio qui trovano la loro isola magica di effetti positive.

Questo non vuole certo dire che la pelle grassa non possa beneficiare della crema viso alla bava di lumaca, anzi proprio la capacità purificante e esfoliante l’hanno resa adatta anche alle pelli grasse ed impure. Insomma una crema viso bava di lumaca proprio per tutti.

L’applicazione

Non c’è ancora tantissimo da dire, ma soffermiamoci sulle modalità di spoliazione della crema viso alla bava di lumaca. La sostanza quando è appena estratta ha una consistenza gelatinosa, con il passare del tempo la sua componente acquosa si divide da quelli che sono i mucopolisaccaridi che restano in superficie.

Ecco il momento in cui la bava di lumaca deve essere filtrata. Questo permette alla crema viso bava di lumaca di essere efficace, ma come deve essere applicata?

Innanzitutto chiariamo che non solo la crema viso bava di lumaca può essere utilizzata su qualunque tipologia di pelle, ma può anche essere applicata in maniera indistinta da uomini e donne.

Un consiglio che può valere veramente per tutti, la crema viso bava di lumaca è da utilizzare soprattutto dopo i 30 anni quando, come accennato, si riduce sia la produzione di collagene che di elastina.

N.B. Puoi applicare la bava di lumaca crema viso sia al mattino che alla sera, anche considerando che non si tratta di prodotti sensibili alla luce e anzi in grado di proteggerti dall’eccessiva esposizione ai raggi UV.

Possibili controindicazioni

Non dirmi che non te lo sei chiesto perchè non ci credo, tanto lo so che anche se sai che la crema viso bava di lumaca è completamente naturale il dubbio che l’applicazione della crema viso bava di lumaca possa provocare delle reazioni avverse,

Possiamo quindi tranquillizzarti ed affermare che la crema viso alla bava di lumaca non ha nessuna controindicazione, anzi a dire il vero il siero delle chiocciole è così ottimo per la pelle che viene utilizzato anche su pelli estremamente delicate come quelle dei bambini e degli anziani.

Insomma la bava di lumaca deriva dalla natura e fa bene alla pelle, ovvio che però quando si acquista una crema viso bava di lumaca occorre leggere con attenzione l’etichetta e rendersi conto se ci sono elementi che vanno a creare dei possibili effetti collaterali.

Non dimenticare poi si assicurarti che la percentuale di siero dell’animale sia pari almeno al 60% e che non siano presenti parabeni, petroli, siliconi, nichel.

N.B. Trovare una crema viso bava di lumaca che abbia una percentuale maggiore al 60% di siero è quasi impossibile. L’importante diventano dunque gli elementi che coadiuvano l’azione di questo elemento derivante dagli animali striscianti così amati e a volte odiati.

Scopri altri articoli sul nostro blog o sul nostro profilo social