SPEDIZIONE GRATIS PER ORDINI SUPERIORI A 35€

Scrub pelle grassa tutto in 8 punti essenziali

scrub pelle grassa

Scrub pelle grassa esiste uno specifico? Lo scrub per pelle grassa funziona per una pelle così particolare come quella impura?

Di seguito cercheremo di sintetizzare tutto quello che c’è da sapere per non solo scegliere ma anche imparare a fare il migliore scrub per pelle grassa fai da te.

Uno scrub per pelle grassa e punti neri infatti aiuta le impurità

Lo scrub per pelle grassa viso è un must per la pelle mista: se eseguito almeno una volta alla settimana anche solo uno scrub per pelle grassa fai da te è un’ottima soluzione per eliminare le impurità e la pelle ormavi morta in modo efficace, e anche veloce.

L’importante con gli scrub per pelle grassa e punti neri è essere costanti, e scegliere gli ingredienti giusti, perchè erroneamente si pensa che base l’azione quotidiana del detergente viso, ma non è così.

Soprattutto quando in città l’inquinamento aumenta e il colorito diventa sempre più grigio, uno scrub per pelle grassa può donare alla pelle un nuovo colorito, meno spento, più luminoso.

Lo scrub per pelle grassa e punti neri è fondamentale per liberare efficacemente e velocemente i pori del viso e prevenire anche i tipici aloni della pelle mista o grassa.

Lo scrub per pelle grassa è diverso da quello pelle secca?

Partiamo dal presupposto che lo scrub per pelle grassa non è un prodotto rischioso, anche in caso di pelle sensibile.

Se lo scrub per pelle grassa, anche se si tratta di scrub per pelle grassa fai da te, è eseguito con i corretti ingredienti e fatto una volta alla settimana o anche meno.

In base alle esigenze personali, aiuta a ritrovare una pelle del viso compatta e meno spenta.

Lo scrub per pelle grassa deve avere sì il potere purificante ma non troppo aggressivo, altrimenti si rischia che il sebo venga eliminato in maniera eccessiva e che la pelle (per difesa) ne produca ancora di più.

Quindi, prima di procedere con la realizzazione dello scrub per pelle grassa fai da te, o con l’acquisto di uno scrub per pelle grassa e punti neri, è meglio informarsi bene sia sugli ingredienti da utilizzare che sui prodotto più adatti.

In caso si decida per l’acquisto, magari consultandosi preventivamente con un dermatologo, col farmacista di fiducia, o in un negozio di cosmesi naturale o erboristeria.

Se invece volete commentare nella creazione del vostro scrub per pelle grassa viso personalizzato e creato con le vostre mani, continuate a leggere e imparerete come realizzare scrub per pelle grassa fai da te efficaci, veloci e piacevoli da utilizzare e anche realizzare.

Un ultimo consiglio: se per caso stai seguendo particolari terapie per combattere l’acne, chiedi prima un consulto al tuo dermatologo perchè in alcuni casi l’applicazione di uno scrub per pelle grassa non è adatto o compatibile con la terapia già in atto.

Maschere esfolianti si possono usare con lo scrub per pelle grassa?

Cerchi un mix perfetto? Dopo il tuo scrub per pelle grassa e punti neri puoi applicare una maschera astringente con estratti naturali.

Ad esempio puoi scegliere una maschera all’argilla bianca che ha un forte potere dermopurificante e opacizzante. Il risultato sarà non solo una pelle più luminosa, ma anche senza aloni.

Anche in questo caso sia lo scrub per pelle grassa che la maschera coordinata possono essere utilizzate una volta alla settimana.

Cosa da ricordare che è fondamentale è che l’applicazione di qualsiasi prodotto va preceduta da una accurata e corretta detersione del viso.

Dopo lo scrub per pelle grassa viso è consigliabile applicare anche una crema specifica per la pelle grassa o mista oppure se preferisci anche un tonico o un’acqua micellare che lasciano la pelle fresca e anche più soda e che reidratano la pelle e prevengono l’occlusione dei pori che hai appena liberato con lo scrub per pelle grassa e punti neri.

Ma a che cosa serve?

La pelle necessità di essere aiutata con un’azione esfoliante per velocizzare il naturale turnover cellulare e l’eliminazione delle cellule morte dalla superficie del viso.

Con uno scrub per la pelle grassa, anche se si tratta di uno scrub fai da te, le cellule giovani, si idratano maggiormente e sono più luminose.

Inoltre con la pulizia di quelle vecchie, sono libere di emergere a favore di un colorito visibilmente più sano, puro e luminoso.

L’azione esfoliante dello scrub per pelle grassa, fatta regolarmente una volta a settimana (non di più perchè un’esfoliazione troppo frequente potrebbe portare all’effetto opposto come spiegato precedentemente e il temuto effetto rebound con la sovrapproduzione di sebo) renderà la pelle più bella e più sana.

La pelle grassa infatti si presenta spesso con brufoletti e pori dilatati, a causa della produzione eccessiva di sebo. Uno scrub per pelle grassa settimanale aiuta a contrastare l’aspetto lucido ed oleoso della pelle del viso, che spesso è anche disidratata.

Il problema principale di questo tipo di pelle è che si presenta spessa, poco luminosa, e unta. La naturale traspirazione è difficoltosa e i pori sono otturati, condizione che porta spesso anche a infiammazioni cutanee che, se non trattate tempestivamente e con metodi appropriati, possono portare anche a infezioni.

L’importanza degli scrub è anche quella di riequilibrare la pelle anche quelle più problematiche

Un buono scrub pelle grassa e punti neri è capace di rendere la pelle non solo più luminosa, ma anche pulita e morbida grazie alla sua azione esfoliante meccanica che rimuove il sottile strato di cellule morte rinnova la pelle del viso.

Inoltre, dopo uno scrub pelle grassa, la pelle del viso sarà più ricettiva per ogni trattamento successivo.

Anche se si tratti solamente dell’applicazione della crema idratante o del tonico energizzante di cui abbiamo parlato prima.

Eppure, a volte, si legge o si sente dire che la pelle grassa non è adatta allo scrub

È un falso mito: tutte le tipologie di pelle possono essere esfoliate e rigenerate con uno scrub, ovviamente per la pelle impura le tipologie da utilizzare saranno quelle citate finora e cioè:scrub pelle grassa, scrub pelle grassa fai da te, scrub pelle grassa e punti neri.

Particolare attenzione andrà messa per la zona T, e controllare la produzione di sebo, ma per questo basta scegliere gli ingredienti giusti.

Oggi poi è molto facile sia creare uno scrub che trovare la soluzione nei negozi o online grazie a prodotti sempre più innovativi, facili e veloci da utilizzare e che lasciano una luminosità nuova e completamente naturale al volto.

Scrub pelle grassa e punti neri (addio!).

Che tu preferisca uno scrub pelle grassa naturale con noccioli di pesca o uno scrub “industriale” adatto alla pelle grassa il primo effetto, praticamente istantaneo che vedrai è la diminuzione dei punti neri.

Andando infatti ad esfoliare la pelle grassa con uno scrub pelle grassa e punti neri, anche in caso che si tratti del tuo primo scrub, l’effetto sarà immediato.

Uno scrub infatti riesce a realizzare una pulizia profonda del viso e i pori occlusi riusciranno a liberarsi dalle sostanze bloccate al loro interno.

Uno scrub se fatto regolarmente una volta alla settimana riesce ad affinare la grana della pelle e riducendone la dimensione dei pori dilatati. Il risultato? Pori dilatati e punti neri addio!

6. Scrub pelle grassa e sebo.

E come la mettiamo con l’eccesso di sebo e l’odioso effetto lucido sulla zona T?

Se usi o vuoi realizzare uno scrub prediligi prodotti naturali e con proprietà astringenti tipo la menta e il tea-tree in forma di oli o polveri che hanno proprietà purificanti.

Per creare uno scrub pelle grassa fai da te puoi abbinarli allo zucchero di canna, che non irrita ma ha un potere esfoliante attivo e delicato. Quindi via libera allo scrub pelle grassa anche sulla temuta zona T.

Scrub pelle grassa e maschera all’argilla

La migliore combo che puoi dedicare alla tua pelle grassa?

  • A) scrub per pelle grassa viso che la renderà pulita e fresca
  • B) una maschera viso all’argilla che, penetrando in profondità, pulirà la pelle anche nella zona T riequilibrando il sebo in eccesso.

Il tocco finale dopo scrub pelle grassa e punti neri e maschera all’argilla? Un tonico astringente o una crema idratante leggera e purificante che verranno assorbiti molto meglio dalla pelle.

Come preparare uno scrub pelle grassa fai da te

Sappiamo che sei stanca della pelle impura e delle imperfezioni che comporta. Ora sai l’utilità di uno scrub pelle grassa ed è un bene.

Adesso vogliamo fare un ulteriore passaggio e presentare delle “ricette” di scrub fai da te che si possono preparare comodamente a casa.

Così imparerai a curare la tua pelle grassa con pratici ed efficaci scrub pelle grassa e punti neri completamente naturali e fatti da te.

Gli scrub pelle grassa che ti proporremo hanno tutti ingredienti naturali.

Per pelle grassa una ricetta all’olio di mandorla

Unisci due cucchiai di olio di mandorla puro biologico a due cucchiaini di zucchero di canna, mescola fino ad ottenere una crema omogenea ma granulosa.

Puoi applicare questo scrub fai da te su tutto il viso. È consigliato un massaggio dii qualche minuto con dei movimenti circolari.

Lascialo in posa per altri 5 minuti e poi risciacqua con acqua tiepida e asciugati tamponandolo con un asciugamano pulito.

Ti stupirai di come quasi istantaneamente la tua pelle sarà più pulita e meno unta. Il potere dell’olio di mandorla unito all’escoriazione dello zucchero di canna rendono questo scrub pelle grassa e punti neri allo stesso tempo efficace ma delicato.

Poi è una ricetta si scrub fai da te semplice e veloce da realizzare, adatta come primo “test” di realizzazione e di utilizzo.

Scrub al miele

Unisci a un cucchiaio di zucchero, un cucchiaio di miele e un cucchiaino di bicarbonato.

Mescola bene e poi metti lo scrub pelle grassa sul viso, evitando il contorno occhi. Puoi massaggiare lo scrub fai da te praticando un leggero massaggio.

Dopo qualche minuto puoi risciacquare il viso con acqua tiepida. La pelle risulterà subito più luminosa e pulita.

Di seguito vogliamo proporvi 5 altre varianti di scrub pelle grassa, scrub fai da te, scrub pelle grassa e punti neri, tutti con ingredienti naturali e veloci da realizzare a casa.

Le 5 varianti

1 – Mescola a 1 tazza di zucchero, 1 bustina di the verde (il contenuto non l’infusione), 3 cucchiai di the verde liquido (l’infusione), 1 cucchiaio di olio vegetale a scelta.

Mescola fino al raggiungimento di una consistenza cremosa ma che non cola e se necessario aggiusta la quantità degli ingredienti di questo scrub  fai da te per trovare la consistenza perfetta.

2 – Prendi 2 kiwi, sbucciali e schiacciali con una forchetta, aggiungi 2 cucchiai di zucchero (di canna o bianco) e olio di oliva quanto basta per raggiungere la giusta consistenza.

Mescola per amalgamare bene gli elementi e il tuo scrub pelle grassa e punti neri è pronto per essere utilizzato.

3 – Aggiungi ad una tazza di zucchero olio di jojoba quanto basta per ottenere uno scrub denso. Puoi aggiungere anche 1 goccia dell’olio essenziale che preferisci.

Ed ecco che il tuo scrub pelle grassa viso è pronto.

4- Mescola 1 tazza di zucchero e una dii cetrioli frullati, aggiungi un po’ di olio vegetale, per rendere omogeneo lo scrub fai da te.

Mescola e lascia riposare per 10 minuti, poi puoi applicare il composto come qualsiasi altro scrub pelle grassa viso.

5 – Per lo scrub mixa 4 cucchiai di zucchero, il succo di 1 limone e olio di oliva quanto basta per avere una consistenza cremosa.

Poi puoi applicare questo scrub pelle grassa al profumo di limone cercando di evitare il contorno occhi e le labbra, perchè il limone può essere irritante.

Scrub pelle grassa

Per tutti questi scrub pelle grassa viso il procedimento di applicazione è sempre lo stesso:

– Applicare lo scrub pelle grassa sulla pelle umida e precedentemente pulita.

– Stendilo facendo dei movimenti circolari e un leggero massaggio per stimolare anche la microcircolazione.

– Lascia in posa per qualche minuto (circa 10)

– Risciacqua con acqua tiepida

– Asciuga tamponando con un asciugamano pulito e morbido

– Applica la tua crema idratante o il tuo tonico.

Di base lo scrub che sia scrub pelle grassa, scrub fai da te, scrub pelle grassa viso comprende degli ingredienti granulosi utili per esfoliare e degli elementi liquidi o pastosi, per far sì che lo scrub pelle grassa abbia una pasta densa e cremosa, facile da applicare, ma che allo stesso tempo non coli.

Lo scrub fai da te rimuove le cellule morte e tratta la cute oleosa.

Molte ricette comportano l’utilizzo di olio d’oliva e questo sembra un controsenso per uno scrub per pelle grassa e punti neri, ma l’olio di oliva, vegetale o di cocco ha alto potere idratante.

Non deve però essere usato in quantità esagerata perchè allora potrebbe dare l’effetto opposto e che non vogliamo in uno scrub pelle grassa viso e cioè l’effetto lucido.

È quindi da usare ma con moderazione nei tuoi scrub fai da te

Sono davvero tante le possibilità di scelta per realizzare scrub pelle grassa, scrub fai da te, scrub per pelle grassa e punti neri, scrub pelle grassa viso e tutti comodamente a casa propria.

E visto che lo scrub pelle grassa dovrebbe diventare uno step fondamentale nella routine di ognuna di noi perchè se eseguito in maniera corretta e settimanalmente. Lo scrub pelle grassa permette di rimuovere le cellule morte e le impurità accumulate nel corso dei giorni nei nostri pori.

Uno scrub pelle grassa viso fatto con le vostre mani riporterà la pelle a una luminosità nuova e a un colorito satinato e non lucido.

Conclusioni

E fortunatamente, gli scrub fai da te, sono semplici da creare, grazie alla base di ingredienti completamente naturali e facili Ida trovare.

Dallo scrub pelle grassa viso al bicarbonato, allo scrub pelle grassa al miele, come hai visto è possibile realizzare alcune ricette di una semplicità e efficacia magiche.

Ovviamente bisogna fare attenzione in ogni caso e applicare lo scrub fai da te prima in una piccola parte del viso e, solo se non si hanno particolari reazioni avverse .

Anche se rare possono succedere anche se si utilizzano ingredienti completamente naturali allora si può procedere con l’applicazione dello scrub per pelle grassa e punti neri (addio) sul resto del viso.

Ricordiamo per ultima cosa che se ci sono particolari irritazioni o ferite non va applicato uno scrub pelle grassa, inoltre, è meglio non prendere il sole subito dopo l’applicazione dello scrub fai da te.

Scopri altri articoli sul nostro blog o sul nostro profilo social!