SPEDIZIONE GRATIS PER ORDINI SUPERIORI A 35€

Shampoo per gatti i TOP 3

shampoo per gatti

Lo shampoo per gatti aiuta a pulire e profumare il pelo degli animali domestici. Il tuo fidato amico a quattro zampe ha bisogno di attenzioni particolari per tutta la vita. 

Lo shampoo per gatti ti permette di pulire a fondo il pelo del tuo animale in semplici passaggi. Ogni tipologia risponde ad esigenze specifiche:

possiamo infatti trovare shampoo per gatti o cani con dermatiti, shampoo per cuccioli, shampoo per gatti  pelo lungo e pelo corto e per certi tipi di colori.

Proprio come gli esseri umani, anche cani e gatti, soprattutto dal terzo mese di vita, hanno bisogno di essere puliti.

Alcuni esperti consigliano di fare il bagno ogni due settimane, ma in effetti la frequenza del bagno a un cane dipende da molti fattori, come l’attività fisica svolta dall’animale, l’ambiente di vita, il tipo e la razza del pelo. In generale i gatti non hanno bisogno di essere lavati.

Lo shampoo per gatti con il giusto PH

Uno shampoo per gatti deve rispettare il PH.

Lo shampoo che le persone usano può essere pericoloso per il tuo animale sopra tutto a lungo termine, colpendo la sua pelle e il suo pelo. Tuttavia, ci sono due ragioni principali per non usare lo shampoo per uomo sul tuo gatto:

Il pH della pelle di uomini e gatti è diverso: per detergere meglio la nostra pelle, l’acidità dei prodotti per uomo è leggermente più alta perché il pH della nostra pelle oscilla tra 5,2 e 6,2.

D’altra parte, i gatti hanno un pH più alto, circa 6,2; quindi, l’uso di shampoo umano sul tuo gatto può danneggiare la pelle ed esporla a parassiti e batteri.

I cani e i gatti hanno la pelle più delicata della nostra. Ciò significa che la pelle del tuo gatto è più suscettibile ai batteri e alle irritazioni rispetto alla nostra, che può causare secchezza e abrasioni.

Lo shampoo per gatti non è altro che un sapone che ha proprietà particolarmente benefiche per il pelo e la pelle, quindi, conviene quindi utilizzare saponi specifici per il pelo dei nostri amici a quattro zampe. Vediamo un riassunto dei pro e dei contro associati all’uso dello shampoo per gatti.

Mantieni il pelo e la pelle puliti:

Puoi utilizzare shampoo specifici per qualsiasi tipo di manto e pelle, anche le più atipiche. Puoi scegliere una varietà di profumi.

Proteggere gli animali da fattori esterni come insetti e parassiti: Solo 24 ore dopo il bagno, lo strato di sebo idrolipidico necessario per la protezione naturale del capello sarà rigenerato.

Mantieni il pelo e la pelle puliti. Puoi utilizzare shampoo specifici per qualsiasi tipo di manto e pelle, anche le più atipiche.

Puoi scegliere una varietà di profumi. Proteggere gli animali da fattori esterni come insetti e parassiti. Solo 24 ore dopo il bagno, lo strato di sebo idrolipidico necessario per la protezione naturale del capello sarà rigenerato.

Lo shampoo non va utilizzato spesso, perchè potresti danneggiare la tua salute.

Il bagno al tuo gatto

Quando devi fare il bagno al tuo gatto, spesso sorgono molte domande. Innanzitutto, poiché è risaputo che ai gatti non piace toccare l’acqua, dobbiamo prima chiederci se sia necessario fare il bagno al gatto.

Ricordiamo infatti che questi piccoli gatti domestici sono così igienici che passano molto tempo a leccarsi a vicenda per mantenere pulito il loro pelo.

In effetti, i gatti di solito non hanno bisogno di essere puliti perché usano la maggior parte delle loro routine quotidiane per pulirsi con la lingua.

Lo fanno per mantenere un pelo sano, che a sua volta influisce sulla loro altra salute. Tuttavia, in alcuni casi, i gatti possono essere estremamente sporchi, contaminati da determinate cose o persino avere un cattivo odore per ragioni sconosciute.

Anche se non ci pensi sempre, la pelle e il pelo del tuo gatto svolgeranno alcune importanti funzioni per la salute. Forniscono protezione termica, resistono agli irritanti e sono un indicatore della salute generale del gatto.

Il pelo lucente e folto è sintomo di salute. Inoltre, i gatti usano la loro pelliccia per molte comunicazioni, che è uno dei modi in cui inviano informazioni non solo alle prede ma anche agli umani.

Lo shampoo per gatti non va utilizzato spesso, perchè potresti danneggiare la tua salute. Esistono anche lo shampoo specifico, come lo shampoo per gatti pelo lungo, lo shampoo per gatti antipulci e lo shampoo per gatti persiani.

Il linguaggio del corpo

Gli animali usano il linguaggio del corpo per comunicare e il tuo compito è capirlo il più possibile in modo da poter comprendere le esigenze e le esigenze dei tuoi amici a quattro zampe.

È bene anche controllare di tanto in tanto il pelo e la pelle del gatto. Fai attenzione alle lesioni causate da infezioni, perdita di peli e persino convulsioni o lesioni.

Se trovi anomalie in diverse parti del tuo corpo, dovresti portarle dal veterinario per ottenere la diagnosi corretta.

Per aiutare a mantenere la loro salute generale, compresa la qualità della loro pelliccia, è necessario assicurarsi che siano implementati adeguati programmi di vaccinazione e sverminazione.

Inoltre

Sebbene sia raramente necessario fare il bagno a un gatto, in alcuni casi potrebbe essere necessario. Ad esempio, nel caso in cui il loro pelo sia opaco, in questo caso usa lo shampoo per gatti.

Infatti, quando un gatto si lecca, può essere pericoloso, perché può ingerire cose nocive o boli di pelo, che possono bloccare i passaggi importanti dei suoi organi e causare diversi danni alla salute. È meglio essere nervosi per un po’ d’acqua da bagno senza ammalarsi.

Se decidi di fare il bagno al tuo gatto, devi assicurarti di avere tutto il necessario. Questi includono asciugamani, lo shampoo per gatti e persino asciugacapelli se il gatto non è troppo spaventato.

Ci sono molti shampoo per gatti formulati appositamente per i tuoi amici pelosi. Possono anche essere formulati per razze specifiche come lo shampoo per gatti pelo lungo, a pelo nero o con specifiche condizioni della pelle. O anche divisi per razza come lo shampoo per gatti persiani.

Lo shampoo per gatti non va utilizzato spesso, perchè potresti danneggiare la tua salute. Esistono anche lo shampoo specifico, come lo shampoo per gatti pelo lungo, lo shampoo per gatti antipulci e lo shampoo per gatti persiani.

I prodotti verificati

Tutti questi prodotti dovrebbero essere verificati dalle agenzie governative per la loro efficacia. Ciò li rende adeguati ai gatti.

Tuttavia, quando decidi di fare il bagno al tuo gatto, può succedere che in casa si trovi solo lo shampoo per cani, quindi ti chiedi se puoi usarlo.

I cani generalmente hanno bisogno di fare il bagno più dei gatti, quindi potresti non aver pensato di acquistare uno shampoo per gatti.

Quindi, i gatti possono usare lo shampoo per cani? La risposta è no. Sebbene l’uso di alcuni shampoo per gatti non possa causare alcun danno, dipende dalla formulazione del prodotto.

Alcuni di questi possono essere benigni a breve termine, ma molti possono rappresentare una grave minaccia per la salute del tuo gatto e spiegheremo perché di seguito.

Spazzolare i gatti con regolarità e fornisci salute generale al tuo gatto, non dovresti aver bisogno di pulirlo.

Tuttavia, se sono malati e smettono di pulirsi e prendersi cura di se stessi o hanno bisogno di lavarsi per qualsiasi motivo, potrebbero non essere sempre in grado di usare uno shampoo per gatti. In questi casi ci sono alternative.

Lo shampoo per gatti non va utilizzato spesso, perchè potresti danneggiare la tua salute. Esistono anche lo shampoo specifico, come lo shampoo per gatti pelo lungo, lo shampoo per gatti antipulci e lo shampoo per gatti persiani.

In casi estremi

In casi estremi puoi usare una piccola dose di shampoo per cani sui gatti.

Prova a rimuovere lo sporco solo con acqua. Potrebbe non essere necessario il detersivo. Soprattutto quando lo sporco si trova in una piccola area.

Tuttavia, dovresti ricordare che un gatto si lecca il proprio corpo e, se lecca punti sporchi, potrebbe diffondere parte dello sporco ad altre parti del corpo.

Shampoo antipulci per gatti e polveri per felini possono essere utilizzati per sradicare insetti, pulci e zecche. Hanno un effetto temporaneo perché una parte penetra nella pelle dei nostri amici a quattro zampe.

Se il nostro amico a quattro zampe si presenta con più ospiti sgraditi, può essere utile fare più trattamenti nello stesso mese.

Le pulci infettano spesso i gatti, ma questo animale può essere colpito anche da specie tipiche come conigli e ricci.

Questi insetti sono grandi solo pochi millimetri e di colore marrone scuro, vivono nel pelo del gatto e si nutrono del suo sangue.

Si moltiplicano molto rapidamente e infettano l’intero ambiente in cui vivono i quadrupedi: ogni femmina può deporre fino a 50 uova al giorno, dare vita a un gran numero di larve, e prepararsi a trovare rifugio su tappeti, zerbini, coperte e tessuti.

Lo shampoo per gatti non va utilizzato spesso, perchè potresti danneggiare la tua salute. Esistono anche lo shampoo specifico, come lo shampoo per gatti pelo lungo, lo shampoo per gatti antipulci e lo shampoo per gatti persiani.

Le pulci infettano i gatti

Le pulci infettano i gatti. Le larve infatti cercano protezione nel bozzolo setoso, e una volta che avvertono la presenza di vibrazioni o animali a sangue caldo, usciranno dal rifugio e lo attaccheranno. Prova lo shampoo per gatti antipulci.

Tuttavia è possibile ipotizzarne l’esistenza osservando il comportamento del gatto, come la necessità di grattarsi o leccarsi costantemente.

Osserva il suo pelo, dove si possono osservare gli escrementi rilasciati dall’insetto sul pelo dell’animale.

Feci con piccole particelle nere si possono notare anche sulla superficie chiara su cui giace il gatto: se bagnati con acqua, questi residui appariranno rossi, chiaro segno di infezione da pulci.

Pertanto, è necessario consultare un veterinario che consiglierà i prodotti antiparassitari più adatti.

Tuttavia, è possibile ipotizzare la presenza delle pulci osservando il comportamento del gatto, come grattarsi o leccarsi continuamente.

Oppure osservando il pelo del gatto, dove si possono osservare gli escrementi rilasciati dall’insetto sul pelo dell’animale.

Feci con piccole particelle nere si possono notare anche sulla superficie chiara su cui giace il gatto: se bagnati con acqua, questi residui appariranno rossi, chiaro segno di infezione da pulci.

Lo shampoo per gatti non va utilizzato spesso, perchè potresti danneggiare la tua salute. Esistono anche lo shampoo specifico, come lo shampoo per gatti pelo lungo, lo shampoo per gatti antipulci e lo shampoo per gatti persiani.

Pertanto, è necessario consultare un veterinario che consiglierà i prodotti antiparassitari più adatti. E i gatti persiani o quelli a pelo lungo?

Lo shampoo per gatti persiani

Oltre al muso piatto e agli occhi grandi, colorati ed espressivi, il pelo lungo è la caratteristica principale di un gatto persiano.

Bisogna fare attenzione, non bisogna permettere ai nodi di formarsi. Inoltre bisogna fare attenzione a non permettere al gatto di mangiare i vecchi peli depositati sul pelo (questo potrebbe causare problemi di stomaco).

Puoi provare lo shampoo per gatti persiani o per gatti a pelo lungo per aiutarti a pettinare il gatto (non lavare spesso il gatto, potresti danneggiarlo).

Il pelo di un gatto persiano infatti è molto facile da annodare, quindi è importante pettinarlo spesso, meglio spazzolarlo una o due volte al giorno per una decina di minuti ogni volta.

L’operazione si divide in due fasi: la prima fase si esegue con un pettine a denti larghi, in maniera delicata, senza tirare il pelo o la pelle del gatto; la seconda si esegue con un pettine a denti fini per eliminare la formazione che spesso si forma sul suo mantello Nodo.

Oltre a lavarti i denti, dovresti spesso fare il bagno al tuo gatto con shampoo e balsamo, oppure affidarti a strutture che forniscono servizi igienici professionali.

In questo caso la frequenza necessaria è minore: l’operazione va eseguita una volta al mese o un mese e mezzo, e va utilizzato un prodotto specifico.

Lo shampoo per gatti non va utilizzato spesso, perchè potresti danneggiare la tua salute. Esistono anche lo shampoo specifico, come lo shampoo per gatti pelo lungo, lo shampoo per gatti antipulci e lo shampoo per gatti persiani.

Per una bella pelliccia dei gatti persiani

Per avere una pelliccia folta e lucente, i gatti persiani devono anche seguire corrette abitudini alimentari.

Una buona idratazione della pelle può essere ottenuta alternando cibo secco e cibo molto umido per garantire che il bilancio idrico dell’animale sia sempre ad un buon livello.

Inoltre, è necessario fornire ai gatti la giusta quantità di proteine, che solitamente sono contenute in lattine e crocchette di carne.

Nutrire il tuo gatto con i giusti prodotti, aiuta anche ad avere una pelliccia sana e lucente. Per il gatto persiano esiste lo shampoo per gatti persiani come anche lo shampoo per gatti pelo lungo.

Lo shampoo per gatti non va utilizzato spesso, perchè potresti danneggiare la tua salute. Esistono anche lo shampoo specifico, come lo shampoo per gatti pelo lungo, lo shampoo per gatti antipulci e lo shampoo per gatti persiani.

Scopri di più sul nostro blog o sui nostri social