SPEDIZIONE GRATIS PER ORDINI SUPERIORI A 35€

Skin care coreana 1 pratica arrivata in occidente

skin care coreana

In Occidente è arrivata la skin care coreana. Sembra proprio che questa tecnica orientale sia molto efficace e piace molto a tutte le donne che fino ad oggi ne hanno sfruttato i benefici.

Questo probabilmente è il motivo per cui la Skin Care coreana sta prendendo sempre più piede anche nella parte occidentale del mondo.

Non è null’altro se non un rituale giornaliero di bellezza, da utilizzare due volte al giorno per aiutare la pelle a rilassarsi e a ritrovare la sua naturale salute.

 In fondo l’amore per lo skin care affonda le radici in tempi non sospetti e ad oggi sono molte le donne che non delegano più la ricerca delle loro bellezza ad altri, ma loro stesse si prendono cura della propria pelle ogni giorno.

Perchè lo skin care è esattamente questo, tutte quelle azioni che in maniera quotidiana si mettono in atto per prendersi cura della propria pelle.

A livello generale è possibile affermare che queste pratiche hanno il compito di detergere, idratare e proteggere la pelle, passi indispensabili se ci si vuole assicurare la bellezza quasi eterna. Ad ogni modo, oggi andremo alla scoperta della Skin Care routine coreana per capire cosa ha questo paese da offrirci per il nostro benessere.

Skin care coreana: cos’è?

Ciò che risulta realmente importante nell’utilizzo della Skin Care coreana step è scegliere i prodotti giusti, perchè non di rado ci si affida a quelli che ci vengono consigliati da amiche e altre donne vicine a noi che probabilmente non hanno le stesse nostre esigente.

La skin care coreana permette di raggiungere dei veri risultati, l’importante è che venga utilizzata in maniera costante almeno 2 volte al giorno tenendo anche conto di quelli che sono dei veri e propri diktat per questa tipologia di routine di bellezza.

Gli skin care coreana step sono da seguire passo dopo passo. Ciò che differenzia la mattina dalla sera è l’utilizzo di prodotti specifici per il giorno e per la notte, perché come ben saprai essi agiscono in maniera differente sulla pelle proprio per le loro diverse peculiarità. 

Sono ben 10 gli Skin Care coreana step, sì, hai capito bene 10. No, non sono molti, molto è prendersi cura della propria pelle ogni giorno.

Come già detto poco fa, gli step da compiere sono i medesimi giorno e sera, ciò che cambia è solamente l’utilizzo di prodotti specifici.

La sera si punterà sempre sull’idratazione ed il primo passo sarà quello di rimuovere completamente il trucco, mentre per la mattina si aggiungerà la protezione solare che ormai di diritto è entrata a far parte della Skin Care routine coreana ma anche quella classica.

Per ottenere risultati sarà impossibile non utilizzare pazienza e costanza.

Prima dell’acquisto dei prodotti che ti occorreranno non dimenticare di comprendere innanzitutto qual’è il tuo tipo di pelle, perchè non puoi scegliere prodotti Skin Care coreana, senza avere la certezza di non sbagliarli in base a quelli che sono i tuoi bisogni.

Skin care coreana: i 10 step

Ma veniamo al dunque, ti abbiamo anticipato che la Skin Care routine coreana prevede ben 10 step. Non 1 ma 10, ma cerchiamo innanzitutto di capire quali sono.

  • Strucca e pulisci

La detersione è solo il primo degli Skin Care coreana step, ma in fondo lo è di qualunque tipologia di Skin Care, quindi in realtà ci stupisce anche poco.

In questa primissima fase si procede innanzitutto eliminando il trucco utilizzando un detergente che sia delicato e che abbia una base oleosa.

 Poco importa la consistenza, quella la puoi decidere tu per quel che riguarda i prodotti Skin Care coreana, l’importante è che poi tu proceda poi al risciacquo con acqua tiepida.

  • Detergi

Credevi di averlo già fatto? In realtà non del tutto, questo è il motivo per cui dopo una prima pulizia dovrai procedere con la detersione del tuo viso con un prodotto schiumoso, da passare su tutto il viso.

In questa maniera avrai eliminato oltre allo sporco, anche tutti i residui oleosi che aveva rilasciato il detergente che hai utilizzato in precedenza. Dai siamo solo al secondo step, la strada è ancora lunga da seguire.

  • Esfoliare

Dopo aver proceduto alla pulizia in 2 modi differenti per la pulizia del viso è il momento di esfoliarlo. Sai bene che l’esfoliazione non dovrebbe mai essere fata ogni giorno e anche la Skin Care routine coreana rispetta questo diktat.

L’esfoliazione nella Skin Care coreana è uno step importante per ridurre a produzione di sebo e unificare l’epidermide. Quando deve essere fatta? Un massimo di 2 volte a settimana e deve avvenire con prodotti poco aggressivi.

  • Tonificare

La parte del tonico è utile alla pelle per riuscire a riequilibrare il naturale Ph della pelle e quindi fare in modo che il viso risulti pronto per tutti i passaggi successivi. Il tonico che si va a scegliere è in grado di idratare la pelle, coadiuvando l’azione della crema idratante e poi rinfresca e nutre la pelle con una serie di principi attivi specifici. 

  • Essenza

La via di mezzo tra il siero e il tonico. L’essenza tra gli Skin Care coreana step è tra i più importanti in quanto in grado di ricostruire la barriera produttiva della pelle che apparirà più sana, ma anche più luminosa e anche levigata. Insomma si tratta della parte in grado di prevenire la comparsa delle prime rughe di espressione.

E ancora…..

  • Sieri

Il siero ha una consistenza estremamente leggera, molto più delicato sulla pelle rispetto a una crema, è in grado di penetrare nella pelle in maniera veloce e ottimale. Nel momento in cui andrai ad acquistarne uno ne troverai molti sul mercato, ma per la scelta le regole da seguire sono sempre le stesse e cioè attenersi alla propria tipologia di pelle e alla propria età.

  • Maschera in tessuto

Ecco tra gli Skin Care coreana step quello che siamo sicuri ti piacerà più di tutti e sai perchè? Perchè è il tuo momento di relax. In genere è un passaggio che si lascia per la routine serale e puoi scegliere il prodotto che più ti piace, con cui senti che la tua pelle sta meglio.

  • Contorno occhi

Il contorno occhi è la zona del viso più problematica per uomini e per donne. La pelle è sottile e piena di piccoli vasi sanguigni che la irrorano di sangue. Tutto questo fa si che sia la prima zona in cui compaiano le prime rughe di espressione.

Proprio per questo motivo tra i prodotti Skin Care coreana è raccomandato un buon contorno occhi che sia in grado di idratare, nutrire e infine anche proteggere.

  • Idratare

Eccolo qua, lo so che ti aspettavi questo momento anche se ci teniamo a dirti che tutto ciò che hai fatto fino a questo momento era comunque un passo verso la giusta idratazione e nutrizione della pelle. Ad ogni modo, ora puoi utilizzare i prodotti con una composizione più corposa, soprattutto da parte di chi ha pelle secca, mentre si raccomandano prodotti lenitivi per le pelli grasse.

  • Protezione solare

Siamo arrivato al numero 10 degli Skin Care coreana step. La protezione solare da applicare la mattina. Ricorda che non perchè è l’ultimo passaggio vuol dire che sia il meno importante, anzi per prevenire la comparsa di rughe e di macchie è importante proteggere la pelle dai raggi solari che si rivelano particolarmente aggressivi.

Skin care coreana: alcuni approfondimenti

Abbiamo fin qui visto quali sono gli Skin Care coreana step per avere una pelle veramente perfetta. Ma dopo avertene parlato a grandi linee è il momento di fornirti alcuni approfondimenti in merito, perchè probabilmente alcuni aspetti sulla Skin Care coreana sono rimasti ancora da chiarire per via della loro differenza con quella che forse sei abituata a fare ogni giorno.

Perché diciamocelo chiaramente, questa tipologia di Skin Care richiede un impegno non indifferente considerando il gran numero di passaggi che richiede di fare in maniera quotidiana. Continuiamo quindi con i nostri approfondimenti.

A un certo punto della nostra guida ti abbiamo citato tra i prodotti Skin Care coreana essenze. Sì, si tratta di un elemento fondamentale utilizzato come astringente, molto utile per riattivare la circolazione dare alla pelle tono e vivacità.

Prodotti che hanno una leggera profumazione, insomma una sorta di acque di rose, il cui utilizzo alcuni anni fa era volto in voga. Se fino ad oggi non le avevi mai utilizzate nella convinzione che contenessero alcool, beh siamo lieti di dirti che ti sbagliavi.

Le essenze sono composti di elementi oligominerali che non solo sono in grado di rimpolpare la pelle e riempire le prime rughe di espressione, ma anche di riaccendere il colorito. 

Parliamoci chiaramente, guardano la bellezza della pelle delle donne asiatiche, in realtà hai pochi dubbi da nutrire sul fatto che i loro consigli in materia di Skin Care siano effettivamente validi no? Allora cosa aspetti a provare la Skin Care coreana?

I prodotti

I prodotti utilizzati nella Skin Care coreana sono leggermente differenti da quelli che si è in genere abituati ad utilizzare.

Spesso vengono consigliati i sieri e le ampolle i quali si contraddistinguono per una texture più leggera rispetto a quella della crema, ma in grado di portare a termine un compito determinato come appianare le rughe di espressione e riempire quelle profonde.

Inoltre come hai potuto vedere nella descrizione degli step è indispensabile ogni giorno applicare una maschera in tessuto di cui le donne coreane sono delle grandi fan.

Le maschere di questo genere sono in grado di idratare la pelle come nessuna crema idratante può fare. 

Altro consiglio che è possibile dare è di scegliere i prodotti naturali e biologici, in assenza di siliconi e parabeni che non fanno altro che continuare a danneggiare la pelle. Quindi via libera a tutti quei prodotti di derivazione completamente naturale.

Prodotti di origine coreana

Sembrerà strano ma il diffondersi della Skin Care coreana ha fatto si che il mercato italiano si aprisse anche ai prodotti provenienti da tale zona del mondo, anche se spesso non visti di buon occhio per via di un packaging a dir poco particolare.

Si perchè se il contenuto dei prodotti di bellezza quotidiana della Corea sono un vero e proprio vademecum degli ingredienti naturali, anche l’involucro li contraddistingue e fa anche in modo che i consumatori li riconoscano subito tra mille altre proposte. C’è un però.

Proprio il packaging fa in modo che spesso in Italia i cosmetici coreani siano visti come prodotti destinati alle adolescenti, per via di confezioni particolarmente colorate, insomma completamente differenti a ciò a cui noi siamo solitamente abituati. 

Tutto ciò può essere risolto esclusivamente grazie al commesso del negozio che sia in grado di spiegare che tali prodotti pur proponendosi in confezioni non “serie” come quelle a cui si è abituati hanno comunque un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Principi attivi dei prodotti coreani

Per quel che riguarda la composizione i cosmetici che provengono dalla Corea non sono certo molto diversi da quelli che è possibile trovare in Italia. In particolare nelle composizioni è possibile trovare:

  •  Centella asiatica; 
  • Aloe vera; 
  • tè verde; 
  • bava di lumaca; 
  • fiore di loto; 
  • miele; 
  • giglio

Ogni ingrediente ha un suo compito specifico che può essere quello di lenire dell’aloe vera, stimolare la rigenerazione cellulare, idratare e illuminare.

Diversi i prodotti skin care coreana che è possibile acquistare in Italia ma che arrivano direttamente dalla Corea.

Grazie a ognuno di essi potrai svolgere uno step della Skin Care coreana, anche se vorremmo precisare che nel caso in cui tu non avessi tempo potrai svolgerla in 3 mosse: doppia detersione con olio e schiuma, crema idratante e protezione solare.

Ad ogni modo, oltre ai cosmetici di utilizzo quotidiano ce ne sono altri alquanto particolari come ad esempio i cushion, i patch per gli occhi in gel, l’acqua della bellezza, i tonici leggeri composti da fiori e infine le maschere in tessuto usa e getta.

Ma se questo non ti fosse sufficiente non dimenticare i tattoo temporanei per le labbra e i patch che vanno a sostituire il blush sulle guance.

In poche parole è possibile affermare che come la Skin Care coreana è in evoluzione così lo sono anche i suoi prodotti.

Scopri altri articoli sul nostro blog o sul nostro profilo social.