SPEDIZIONE GRATIS PER ORDINI SUPERIORI A 35€

Tonico clinique

tonico clinique

Sia che tu abbia una pelle mista, grassa questo tonico Clinique risulterà delicato e esfoliante. Clinique tonico 3 rimuove le cellule morte in superficie accelerando il processo naturale di rinnovamento cellulare e inoltre prepara all’idratazione successiva. Il tonico clinique è utile anche per dare alla pelle unta e grassa una nuova purezza.

Clinique è la prima marca in profumeria a sviluppare prodotti in collaborazione con i dermatologi. Sin dagli anni 70 investe in ricerca scientifica non solo per soddisfare le esigenze di tutti i tipi di pelle, ma anche per utilizzare ingredienti sempre più performanti e tecniche all’avanguardia.

Tutti i prodotti Clinique sono semplici, efficaci e sicuri e sono formulati per il massimo dei risultati, senza causare irritazioni, anche alla pelle più delicata. Sono adatti anche alla pelle tendente alle allergie e sono totalmente senza profumo.

Usato costantemente anche solo per un paio di mesi come trattamento urto, questo clinique tonicodà risultati di pulizia viso ottimi sia sui punti neri che sui brufoletti; insieme al sapone liquido della stessa marca, questo tonico Clinique è uno dei prodotti base da avere, anche perchè non secca la pelle ma la rende più tonica.

Questo tonico clinique è molto utile per chi ha la pelle grassa: toglie in modo immediato quella sensazione oleosa tipica della pelle mista e grassa, lasciandola invece liscia e opacizzata. La presenza dell’alcol può provocare un lieve bruciore se viene passato sopra a dei brufoletti, ma la sensazione è totalmente passeggera.

Tonico clinique dalla a alla z

Utilizzare questo tonico sopratutto nei giorni in cui pelle presenta imperfezioni, punti neri e qualche brufoletto la farà sentite istantaneamente purificata e calmerà anche i rossori attorno a queste fastidiose imperfezioni. La profumazione di clinique tonico 3 è gradevole, e la boccetta è anche graziosa da vedere, il che non guasta mai.

L’idea di aggiungere un altro prodotto alla propria routine di idratazione del viso non è sempre accolta bene: tempo e praticità sono questioni chiave quando i ritmi si fanno molto frenetici.

Eppure, quella del tonico clinique non è una semplice aggiunta, ma una fase essenziale e anche veloce, quindi se vogliamo davvero che la pelle abbia un aspetto più sano e uniforme non dovremmo nemmeno usare la scusa di non avere tempo, perchè il tonico clinique 3 è efficace in una sola passata.

Se stai cercando un prodotto che renda l’incarnato luminoso, questo è unn buon tonico per il viso adatto alle esigenze anche della pelle più delicata e può essere la risposta giusta.

A cosa serve il clinique tonico 3?

A questa fatidica domanda non c’è una risposta univoca, ma è possibile individuare almeno tre punti che motivano l’uso del prodotto in questione. Innanzitutto, il tonico clinique serve a togliere tutti i residui di trucco, ma che di latte detergente. Basta una passata di tonico clinique 3 con un dischetto di cotone, e noterete subito la differenza.

Per la detergenza il tonico va a completare e a rifinire l’azione degli altri prodotti struccanti usati in precedenza, ma aiuta anche quelli che userete dopo a penetrare meglio nella pelle; per questo il tonico clinique per il viso non va mai risciacquato. Un altro aspetto da non sottovalutare è l’azione astringente e anche purificante che ha sui pori dilatati del viso.

Dunque, per conferire all’incarnato un aspetto uniforme, ma anche luminoso, il tonico clinique è fondamentale nella routine di bellezza quotidiana. Infine, quando la pelle del viso è purificata sarà certamente più ricettiva nei confronti dei prodotti che vanno ad idratarla.

Se da un lato, allora, il tonico clinique 3 completa l’azione di detersione, dall’altro prepara la pelle al successivo step, ovvero, quello in cui si interviene con creme specifiche per risolvere i problemi delle varie tipologie di pelle, rendendole più efficaci.

Quando usare il tonico clinique e come? Per quanto riguarda il problema del quando utilizzare il tonico clinique 3, è importante tenere a mente che questo prodotto solitamente, si usa al mattino e alla sera prima di andare a letto.

In questo modo, tutte le impurità che si sono accumulate e quel leggero strato oleoso tipico delle pelli grasse o poco idratate, potrà essere rimosso con facilità e efficacia.

L’applicazione del clinique tonico è molto semplice

Dopo aver pulito il viso dal trucco, basta mettere una piccola quantità di prodotto su un dischetto di cotone e passarlo sulla pelle con delicatezza, evitando la zona del contorno occhi. Per le pelli impure insistere particolarmente su naso e zona T, senza sfregare per evitare arrossamenti. Dopo aver lasciato agire qualche secondo, è possibile procedere con l’applicazione di una crema viso che potrà agire in profondità e idratare la pelle.

Infine, sul come usare il tonico clinique 3 al meglio c’è un ultimo appunto da faree: quando è utilizzato soprattutto per rivitalizzare la pelle i make-up artist consigliano di applicare il tonico clinique con un leggero spruzzo anche dopo il fondotinta per un fissaggio perfetto e di lunga durata e aggiungere un effetto luminoso ma naturale.

Come agisce il tonico clinique? Per capire come mantenere la pelle del viso tonica è necessario conoscere fino in fondo il modo di agire generale del clinique tonico anche rispetto ai diversi tipi di pelle. Prima di tutto, bisogna ricordare che il tonico clinique è una soluzione a base acquosa idroalcolica.

Agisce, da un lato, rimuovendo tutte le impurità e i residui di trucco e di latte detergente usato per toglierlo.Inoltre il tonico clinique riequilibra la naturale acidità della pelle e la difende dall’acqua di rubinetto, che ha spesso un grado di durezza e una quantità di calcare alta e che provoca delle alterazioni all’epidermide.

Il tonico clinique viso elimina anche quei piccoli residui di calcare che possono, con il tempo, far apparire l’incarnato spento e poco luminoso. Per quanto riguarda l’azione mirata del prodotto, spesso ci si chiede quale sia il miglior tonico per la pelle grassa o mista.

In tal caso, oltre al ripristino del naturale equilibrio della pelle, il tonico clinique va a purificare molto bene la pelle, grazie anche alla sua azione astringente sui pori, che però non irrita la cute, a differenza di altri prodotti. Rinfrescando e difendendo le zone più sensibili si ridurrà anche la produzione di sebo; il sebo è quello che causa lucidità alla pelle.

Altre informazioni…

Dopo aver spiegato a che cosa serve il tonico clinique, quando e come applicarlo, e sottolineato la sua azione riequilibrante per evitare i danni del tempo e causati da acqua calcarea, non resta che sceglierlo come tonico viso migliore. Premesso che la funzione purificante del prodotto è utile in caso di pelle mista o grassa, è possibile utilizzarlo anche sulla pelle normale perchè ha una formulazione leggera e poco aggressiva, anche in caso di pelle secca.

In tal caso l’epidermide ripulita da ogni residuo assorbirà con maggiore facilità una crema viso altamente idratante, che verrà utilizzata dopo il tonico e riformerà il film idrolipidico della pelle del viso.

Per quanto riguarda la pelle caratterizzata da sebo in eccesso o stressata dall’esposizione a tutti i fattori esterni, il tonico clinique si rivelerà un alleato prezioso sia per ritrovare idratazione, per rimuovere tutte le impurità. La sua formula è stata studiata proprio per esercitare un’azione rinfrescante, ma anche rivitalizzante, sempre nel rispetto del delicato equilibrio della pelle.

Basta un semplice e veloce gesto per far tornare a splendere la pelle e, una volta provato, il tonico clinique diventerà un momento irrinunciabile della routine quotidiana.

Se hai la pelle grassa il migliore tonico per combattere il problema è un astringente. Contengono alcool o acido salicilico e sono utilissimi a seccare l’acne, mentre i loro componenti lenitivi come restituiscono alla pelle l’umidità e riequilibrano la produzione di sebo.

Come migliorare la pelle acneica con il tonico clinique 3?

Prima di tutto anche questo tonico risulta utile alla pelle grassa e acneica, ci sono molti onsigli utili per migliorare l’aspetto della pelle acneica senza utilizzare detergenti schiumogeni o troppo aggressivi, ma a volte non si prende in considerazione l’uso del tonico cliqinque ad esempio che invece è utile per pulire anche gli strati profondi della pelle.

Se hai la pelle grassa usa il tonico clinique 3, il tuo miglior alleato. Inoltre scegli creme dalla texture leggera e non grassa che aiuteranno il tonico a normalizzate la produzione di sebo e a proteggere la pelle dagli agenti esterni, usa sempre anche una crema giorno con fattore di protezione alto per i raggi solari.

Il clinique tonico andrebbe applicato subito dopo la pulizia e la rimozione completa del trucco. Una volta deterso il volto puoi passare il tonico prima di procedere con l’applicazione della crema o del tuo trattamento di bellezza preferito. La principale differenza tra acqua micellare e tonico è che questo non è in grado di rimuovere il make-up, ma andrebbe utilizzato dopo averlo fatto.

Acqua micellare o tonico?

Esistono infatti molti prodotti differenti per prendersi cura della pelle del viso, da utilizzare durante la routine quotidiana, ognuno con delle caratteristiche specifiche, dei momenti e delle modalità d’uso. L’acqua micellare strucca e deterge efficacemente la cute: è in grado di rimuovere il make-up, i grassi e le impurità nascoste nella pelle e che si sono accumulate durante la giornata.

Allo stesso tempo, grazie agli oligoelementi che contiene, rivitalizza la pelle e rinforza la barriera che la protegge. Questi fattori rendono la sua applicazione ideale di mattina quando il volto è totalmente senza trucco perchè elimina l’eventuale sporcizia che si accumula nella notte e i resti delle creme applicate la seraprima.

Prepara il viso ad affrontare lo stress e le impurità che incontrerà durante la giornata. Può dunque utilizzata come sostituto del classico latte detergente ed è utilizzata anche da chi ha la pelle sensibile, delicata o secca. Infatti, non è aggressiva, non irrita e non secca la pelle e in più non è necessario risciacquarla.

Inoltre, può essere applicata su volto, collo e anche contorno occhi. Riequilibra il PH e idrata la zona su è applicata, lasciando una sensazione fresca sull’epidermide, che risulta anche più morbida.

Tonico alcune informazioni aggiuntive

La principale differenza tra acqua micellare e tonico è che quest’ultimo non rimuove il make-up, ma andrebbe utilizzato dopo il latte detergente o un altro prodotto struccante. Il tonico clinique rappresenta comunque un grande alleato del viso: mantiene inalterato il PH e, se affiancato a uno struccante, garantisce una pulizia molto accurata.

Infatti, perfeziona la detersione rimuovendo le sia le tracce di make-up che di impurità sul volto che rimangono comunque dopo una prima passata di struccante, e inoltre libera i pori più in profondità. Il clinique tonico 3 è indicato per tutte le tipologie di cute e grazie alla presenza di acido ialuronico crea un leggero film sulla pelle con effetto elasticizzante e anche idratante.

Il tonico clinique, e in generale questi tipi di prodotti sono dei cosmetici ancora poco sfruttati, forse perché poco conosciuti. Il clinique tonico 3 se applicato ogni giorno contribuisce a mantenere il grado di umidità della pelle inalterato e permette di avere un viso morbido e ben idratato. Il tonico viso è quindi un prodotto di skincare a volte trascurato.

I suoi benefici sono tanti ma poco noti. Il tonico clinique si presenta con una formula delicata e lenitiva, ma purificante. Si tratta di una lozione con al suo interno sostanze che aiutano la pelle a mantenere inalterato il grado di acidità. L’epidermide ha un pH leggermente acido che, a colte, a causa di prodotti aggressivi, o di agenti esterni, può essere alterato con conseguente danneggiamento della pelle.

Via libera quindi all’utilizzo di un tonico contro la pelle secca, grassa, con acne, opaca o con rossori. Per ovviare a tutto questo il tonico clinique vi fornisce un supporto valido.

Per altri articoli di questo genere continua a seguirci sul nostro blog e sui canali social.

Articoli Correlati