SPEDIZIONE GRATIS PER ORDINI SUPERIORI A 35€

Tonico lancome

tonico lancome

Il tonico Lancome può essere usato quotidianamente, al mattino e alla sera, durante la tua beauty routine quotidiana. Questo tonico lancome si applica con un dischetto di cotone e riesce a eliminare anche i residui di struccante utilizzato in precedenza e anche le tracce di trucco rimaste. Il tonico lancome rosa idrata e liscia la pelle rimuovendo delicatamente le impurità e i residui rimasti dalla superficie della pelle del viso.

Le formule del latte e tonico lancome sono arricchite da estratti di miele che arricchisce ma in moodo leggero la pelle e la purifica, lasciandola pulita, morbida e bella.Il tonico lancome 400 ml è testato dermatologicamente testato e può essere usato per eliminare tracce di trucco e impurità ma anche per rinfrescare, abborbidire e lisciare la pelle.

Il tonico lancome rosa inoltre schiarisce l’incarnato, tonifica e lascia la pelle pulita e più luminosa, quasi radiosa.Usa il tonico lancome rosa di mattina e di sera come parte della routine giornaliera di trattamento della pelle del viso. Applicarlo con un dischetto di cotone dopo aver rimosso il trucco è molto semplice e permetterà al viso di essere coccolato con i prodotti Lancome preferiti.

Se avete bisogno di una lozione da applicare senza doverlo poi risciacquare, magari perchè siete al mare, in estate, vista l’esposizione agli uv, la salsedine e la sabbia, tonico lancome rosa è perfetto perché riequilibra tutto prima dell’applicazione della crema viso. Consigliatissimo anche per chi non ha la pelle secca, ma magari mista o grassa. Inoltre il profumo del tonico lancome. È molto piacevole, idrata la pelle bene, la lascia morbida e pulita.

I risultati si riescono a vedere sin dalla prima applicazione

L’azione del tonico lancome 400 ml è rinfrescante, addolcente e anche decongestionante risulta utile anche nel trattamento della pelle sensibile o irritata. Il tonico lancome per il viso ha anche l’importante funzione di mantenere inalterata l’umidità della pelle, essenziale per farla mantenere idratata, morbida e più compatta.

Il tonico lancome rosa a cosa serve? È indispensabile per completare qualsiasi trattamento di pulizia al viso perché elimina dai pori tutti i residui di creme e impurità. Stiamo parlando di una lozione liquida leggermente acida che aiuta a mantenere inalterato il ph della pelle, la nostra pelle ha un Ph acido ma che cambia a seconda del detergente o dei cosmetici che utilizziamo quotidianamente.

Questo, a lungo andare, può danneggiare la pelle rendendola spenta e causando rossori oo irritazioni, ppure seccandola o facendola apparire grassa. Purtroppo il tonico per il viso resta da sempre il cosmetico meno utilizzato, in molte infatti non capiscono i reali vantaggi di un tonico lancome, in realtà un batuffolo di cotone e qualche goccia di questo tonico sono un vero e proprio toccasana per il viso e la pelle.

Il latte detergente e il tonico hanno due funzioni che sono in realtà molto differenti

Il detergente, nel formato che si preferisce aiuta a eliminare il trucco, il sebo e le cellule morte a fine giornata, ma lascia dei residui in superficie. Ci sono dei detergenti, ad esempio, che sono formulati ad esempio non solo per viso ma anche per la zona del contorno occhi che è più delicata. Altri che sono in grado di donare elasticità, che levigano e nutriono la pelle grazie alle vitamine A, E, B, oppure grazie all’acido ialuronico e al burro di karité o altri prodotti e principi attivi.

Il latte detergente strucca con facilità senza dover strofinare o irritare la pelle: si assorbe rapidamente, non unge e puoi anche sostituirlo con una crema notte. Insomma, un detergente dona elasticità e combatte anche le rughe.

E il tonico? Il tonico lancome cancella qualsiasi resto di sporcizia dal viso perché riesce ad arrivare molto più a fondo di un detergente, inoltre, visto che non sappiamo che tipo di aggressività si nasconde nel latte detergente che usiamo, utilizzare una lozione in grado di riequilibrare la pelle è n ottimo inizio per mantenerla sana e tenere lontana la formazione delle rughe.

Inoltre, il tonico lancome applicato sulle palpebre cancella ogni traccia di stanchezza e, in estate, si trasforma in una perfetta lozione da vaporizzare dopo il makeup o durante la giornata evitando l’effetto pelle che tira.Un ulteriore motivo per utilizzare il tonico lancome riguarda il tipo di acqua dei rubinetti di casa nostra.

Se nella zona dove abiti l’acqua è troppo dura, significa che ha un’alta concentrazione di calcare. La nostra pelle possiede dei filtri che si ostruiscono se si utilizza acqua troppo dura. Ecco perché utilizzare il tonico lancome rosa come riequilibrante è un’ottima idea.

Inoltre, contro lo smog cittadino viene combattuto grazie agli attivi contenuti nei tonici che andrai ad applicare e anche nelle creme che applicherai e che penetreranno in profondità garantendo benefici migliori.

Motivi per rivalutare il tonico lancome

Il tonico ha un effetto glowing immediato, rassoda la pelle e amplifica gli effetti di tutti i prodotti che verranno utilizzati in seguito. Eppure il latte e tonico lancome viene percepito come un cosmetico di serie B quando invece non lo è assolutamente.

Di solito quando arriva il momento del latte e tonico lancome lo passiamo veloce sulla zona T, magari anche in un modo un po’ distratto. Eppure il tonico ha potenti effetti di giovinezza e trasforma la pelle.

Come mai, però, dalla maggior parte delle donne viene pensato come un cosmetico di serie B?I benefici del tonico lancome sono molti, non bisogna banalizzare le sue proprietà. Il tonico è un prodotto che si presenta sotto forma di soluzione liquida, con texutre leggera e di facile applicazione e veloce assorbimento. È destinato ad essere lasciato sulla pelle senza essere risciacquato aiutandola a rinforzarsi e a prevenire l’invecchiamento.

È il passo della detersione che trasforma la pelle: e aiuta a completare l’azione di detersione eliminando tutte le restanti tracce di trucco, i residui di latte detergente e riacidifica il pH della pelle. Il latte e tonico lancome serve alla pelle per mantenere inalterato il suo grado di umidità, di idratazione, di morbidezza e a difendere la barriera idrolipidica della pelle che resta così sana e bella.

Il tonico lancome è un rassodante naturale

Il suo nome racchiude in sé un’importante caratteristica, la sua azione è tonificante e per questo motivo dovrebbe essere applicato picchiettandolo con i polpastrelli delicatamente su tutto il viso per stimolare e attivare la microcircolazione a beneficio di un rassodamento cutaneo.

Il tonico lancome è la salvezza per le pelli grasse, grazie alla sua composizione è in grado di trasferire alla pelle sostanze utili per riequilibrarla. Per esempio la presenza di ingredienti quali la camomilla avrà funzione lenitiva, l’hamamelis astringente, la lavanda dermopurificante, solo per citarne alcuni possibili. Il tonico lancome rosa ha un effetto glowing immediato, illumina la pelle perché la idrata in profondità, inoltre la rinfresca ed ha un’importante azione purificante e astringente sui pori dilatati a beneficio di una texture impeccabile.

Il latte e tonico lancome contrasta il calcare dell’acqua a differenza del detergente che deve essere sempre risciacquato per permettere di liberarsi efficacemente dall’impurità e dal trucco il tonico applicato non va risciacquato e quindi contrasta la presenza di calcare dell’acqua stessa, esso garantisce un’importante azione riequilibrante alla pelle.

Il tonico lancome rosa è il drink perfetto per la pelle grazie alle caratteristiche particolarmente rinfrescanti, se in formato spray potrebbe anche essere usato per rinfrescare il trucco durante la giornata, essere di supporto per combattere il caldo ed eventuali sgradevoli vampate di calore.

Il tonico lancome è alleato della crema perchè ne rinforza l’efficacia e ne facilita l’assorbimento predisponendo la pelle alla più facile penetrazione dei principi attivi cosmetici che contiene. Quando si parla di routine di bellezza, tutti conosciamo e applichiamo il latte detergente e la crema, ma spesso si omette il tonico, che rimane il cosmetico meno utilizzato.

Eppure il tonico lancome è un prodotto prezioso per la skincare quotidiana

Esso permette di pulire la pelle, proteggerla, idratarla e preservare la sua morbidezza. Non a caso, molti lo considerano un vero e proprio elisir per il viso.Facile da applicare, leggero e rinfrescante, il tonico per il viso, ha molti benefici ed è molto semplice completare l’azione detergente con un prodotto che allo stesso tempo contrasta il calcare dell’acqua, rassoda, illumina e rinfresca la pelle.

Il tonico può essere applicato con il classico dischetto da passare sulla pelle o direttamente con le mani, picchiettandolo delicatamente con i polpastrelli sul viso per favorirne l’assorbimento e non sprecare prodotto. Una soluzione è anche il tonico spray, pratico e piacevole da vaporizzare sul viso.

Il tonico non va mai risciacquato e in commercio si trovano formulazioni diverse per venire incontro alle diverse esigenze di ogni tipo di pelle. Se siete incerti sul tipo di prodotto per le vostre esigenze, chiedete consiglio per identificare il tonico migliore per la pelle dove avete deciso di acquistarlo, sicuramente vi sapranno aiutare, oppure come state facendo ora, informatevi online.

La tonificazione è il secondo trattamento cosmetico a completamento l’azione detergente del latte. I tonici sono formulazioni a base acquosa arricchite e utilizzati dopo la pulizia quotidiana.Il tonico lancome ha un’azione rinfrescante, stimolante e facilita l’eliminazione di eventuali residui di trucco o di impurità.

L’uso regolare aiuta a rinforzare le difese naturali della pelle e previene la comparsa di inestetismi

La sua azione rinfrescante risulta utile nel trattamento della pelle arrossata. A seconda dei componenti presenti può svolgere anche azioni purificanti, addolcenti, decongestionanti e astringenti. Il tonico lancome oltre ad allontanare gli eventuali residui predispone la cute a meglio “assorbire” le creme che verranno applicate dopo.

Va utilizzato sempre prima di un prodotto proprio perché favorisce i principi attivi dei prodotti che lo seguono.Diversi tipi di tonici. Quello a base acqua è costituito da acqua distillata semplice, o nei tonici più pregiati, da acque distillate ottenute distillando le parti della pianta ricche di essenze: è il tonico più leggero e più semplice. Tra queste abbiamo acqua di rosa, di fiori d’arancio, di camomilla, di tiglio e di malva, ma non solo.

Quello a base di acqua e alcool etilico è di una certa utilità in quanto favorisce una buona conservazione, solubilizza meglio le essenze e ha una gradevole azione rinfrescante e astringente. In genere però un tonico alcoolico (al 10% max) va bene per pelli normali o grasse, non è indicato per quelle sensibili o secche, per le quali si consiglia un tonico senza alcool.

Tonici umettanti contengono ad esempio il glicerolo,in concentrazione dall’1 al 5%. Tonici acidificanti permettono al tonico di avere un Ph isoepidermico simile alla pelle. Oltre agli acidificanti si possono usare delle soluzioni tampone come le sostanze funzionali che danno specifiche caratteristiche al tonico, diverse a seconda della sostanza usata e al tipo di pelle. I più usati sono gli estratti vegetali, ma si possono usare anche dei derivati solforati, urea, vitamine e altre miscele per arricchire il tonico.

Per concludere

Il tonico lancome è alleato della crema perchè ne rinforza l’efficacia e ne facilita l’assorbimento predisponendo la pelle alla più facile penetrazione dei principi attivi cosmetici che contiene. Quando si parla di routine di bellezza, tutti conosciamo e applichiamo il latte detergente e la crema, ma spesso non il tonico, che rimane il cosmetico meno utilizzato.

Il tonico è la salvezza per le pelli grasse, grazie alla sua composizione è in grado di trasferire alla pelle sostanze utili per riequilibrarla. Per esempio la presenza di ingredienti lenitivi illumina la pelle perché la idrata in profondità, inoltre la rinfresca ed ha un’importante azione purificante e astringente sui pori dilatati a beneficio di una texture impeccabile. Tra queste abbiamo acqua di rosa, di fiori d’arancio, di camomilla, di tiglio e di malva, ma non solo.

Ovviamente meglio scegliere sempre un tonico il più naturale e adatto alla nostra pelle. Il suo nome “tonico” racchiude in sé un’importante caratteristica, la sua azione è infatti tonificante e per questo motivo dovrebbe essere applicato picchiettandolo con i polpastrelli delicatamente su tutto il viso per stimolare e attivare la micro circolazione a beneficio di un rassodamento cutaneo del viso visibile fin dal primo utilizzo.

Se questo articolo ti è stato utile, continua a seguirci sul nostro blog e sui canali social.

Articoli Correlati